3 Segreti dell'antica saggezza per essere felici - se

3 Segreti dell'antica saggezza per essere felici - se

Molti dei consigli che ci vengono dati oggi per essere felici - non sono nuovi, ma provengono dall'antica saggezza.

Una saggezza che sembra essere stata relegata a vecchi tempi, ma continuiamo ad usare oggi perché non abbiamo interiorizzato tutto ciò che voleva trasmettere.

Leggi anche: L'insegnamento delle "tre sagge scimmie"

In questo articolo, ti presenteremo 3 segreti dell'antica saggezza che ti saranno molto utili oggi.

Se il saggio implementarli, c'è una ragione, no?

Segreti di saggezza antica da mettere in pratica

1. Controlla ciò che puoi controllare e ignora il resto

Il primo dei segreti dell'antica saggezza è molto importante perché quante volte vogliamo controllare cose che non rientrano nella nostra competenza?

Di fronte a un problema che ci sconvolge, una preoccupazione che ci tiene in sospeso, è necessario chiederci se possiamo fare qualcosa.

Gli stoici hanno già detto: "Posso fare qualcosa per questo problema? posso, allora mi metto in azione. Se non posso fare nulla, allora lo accetto. "

Ma non sempre agiamo in modo saggio. Ci battiamo ancora e ancora contro lo stesso muro, usando noi stessi, minando la nostra autostima e accentuando la nostra ansia.

Non possiamo sempre controllare tutto perché ci sono cose che accadono perché accadono, il punto è tutto. Accettare questo ci libera da un pesante fardello perché a volte portiamo la responsabilità per cose che non dovremmo.

Vedi anche: attaccamento nell'infanzia e la sua importanza per la vita adulta

Questo a volte il frutto della paura, dell'insicurezza o di qualsiasi altro problema che ci impedisce di "lasciar andare le cose".

Facciamo le cose e non essere così ostinato in qualcosa che non possiamo controllare Il meglio arriva quando impariamo a lasciar andare.

2. Accettare e smettere di rifiutare le cose

L'accettazione è una delle cose più difficili della nostra vita perché significa smettere di assumere un ruolo da vittima.

Quando non accettiamo una malattia , una situazione o un periodo negativo della nostra vita, iniziamo a negare ciò che accade e ci ribelliamo contro.

Questa situazione è tanto assurda quanto vederlo piovere, negarlo o ribellarsi contro di esso. Vinciamo qualcosa? Possiamo cambiare la situazione? La risposta è "no" perché l'unica opzione che abbiamo è accettare ciò che sta accadendo.

Perché questo rifiuto di fronte alla realtà? A causa delle nostre aspettative, di ciò che consideriamo essere fortuna e sfortuna ...

Leggi anche: questa è davvero sfortuna? Scopri come trasformare i pensieri negativi in ​​pensieri positivi

Tutto questo porta alla sofferenza e mette in pratica una resistenza totalmente inutile Non siamo vittime, il mondo non funziona contro di noi. Le cose accadono perché accadono.

Accettiamo che non abbiamo il potere di cambiare questi fatti. Altrimenti, secondo gli stoici, sprechiamo un sacco di energia per niente.

3. Il leader della tua vita sei tu

Il terzo segreto dell'antica saggezza è molto importante per eliminare la colpa della propria vita.

Tendiamo a incolpare i nostri genitori per il modo in cui si sono comportati con siamo adulti!

Come diceva Seneca: "Diciamo che non scegliamo i nostri genitori, che sono stati dati per caso, ma possiamo scegliere i bambini che vogliamo essere."

Guardare indietro e lamentarsi di tutto quello che è successo non ci porterà nulla di buono. È un modo per scusare la nostra passività di fare qualcosa di fronte a tutte le difficoltà che al momento non ci infastidiscono.

Siamo adulti, abbiamo il potere di percorrere una strada diversa da quella dai nostri progenitori Ora siamo responsabili della nostra vita, nessun altro

Cosa possiamo fare?

Prima di andare, non dimenticare di leggere: L'haiku, la poesia giapponese per liberare le emozioni

Oggi, è tempo di lasciare andare quello che non possiamo cambiare, accettare le situazioni che si presentano e iniziare prendere il timone della nostra vita.

Cadere nell'ossessione, il rifiuto e il senso di colpa non ci portano altro che sfortuna

Immagine principale di © wikiHow.com


La trappola dell'Adulazione Manipolativa

La trappola dell'Adulazione Manipolativa

L'adulazione manipolativa non è adulazione senza cattive intenzioni , ma appare quando c'è un interesse mascherato da un elogio o un commento positivo. Tutti noi amiamo che siamo Diciamo che siamo meravigliosi e che tutto ciò che facciamo è perfetto. Tuttavia, a volte ci lasciamo adorare da queste lodi senza essere consapevoli che dovremmo aprire gli occhi per vedere le loro vere intenzioni Leggi anche: come rilevare e superare la bassa autostima in 5 passi Spesso, le persone con bassa autostima hanno bisogno di questo tipo di adulazione .

(Sesso e relazioni)

Gravidanza, questa magica unione con una persona che amiamo ma che non conosciamo ancora

Gravidanza, questa magica unione con una persona che amiamo ma che non conosciamo ancora

Ogni donna vive la sua gravidanza a modo suo . Ci sono quelli che sono inaspettati e quelli che sono attesi con impazienza. Alcune donne vivono da sole e altre con una felicità intima accanto al loro coniuge. Comunque, per il la maggior parte delle donne, la gravidanza è una delle migliori fasi personali della loro vita .

(Sesso e relazioni)