Ti perdono perché ti amo, ma me ne vado perché amo me stesso

Ti perdono perché ti amo, ma me ne vado perché amo me stesso

Prima di emettere un sincero e commovente "Ti amo", dovremmo ogni giorno offrirci "Amo me stesso e so che merito essere felici. "

Non è facile separare queste due sfere intime e complesse, che sono i bisogni di se stessi e quelli del proprio partner. Tuttavia, è fondamentale ascoltare la nostra autostima e la nostra identità.

Se hai vissuto questo momento in cui hai dovuto lasciare la persona che amavi perché eri consapevole che mantenere questa relazione era doloroso come lo era distruttivo, sai sicuramente quanto sia difficile prendere una tale decisione.

Ciò che tutti hanno bisogno di sapere, specialmente gli adolescenti che iniziano le loro prime storie affettive, è che il vero amore non fa male

L'amore deve essere bello, confortante e saggio, in modo che "Ti amo" e "Mi ami" non siano antagonisti.

Ti invitiamo qui a pensare a questo

Mi amo abbastanza per amarti con tutta la mia anima

Chi non ama se stesso difficilmente riuscirà a stabilire una relazione sincera e duratura. È chiaro che nessuno di noi è saggio artigiano dell'affetto, della corrispondenza e di quella complicità che include, rispetta e costruisce la vera felicità.

Leggi anche: 5 frasi che devi dire a te stesso durante di un momento difficile

L'amore si costruisce ogni giorno dal momento in cui la volontà viene da entrambe le parti e che nessuno cerca esclusivamente di soddisfare i propri bisogni.

Chi non ama se stesso ...

  • Chi non ama se stesso cerca negli altri che soddisfino i suoi difetti e i suoi bisogni emotivi.
  • È impossibile ascoltare la nostra autostima e la nostra identità quando abbiamo una relazione affettiva con qualcuno che non ama se stesso. Concentriamo tutte le nostre energie sull'ascolto, sul renderci felici.
  • A volte, quando ci innamoriamo di qualcuno che non si ama, pensiamo che agiremo come "salvatori" ", che saremo la risposta ai suoi problemi e alla luce dei suoi tormenti.
  • Eppure, quello che finisce per accadere è che siamo emotivamente esausti, fino al punto di dimenticare noi stessi.

I amami abbastanza per amarti come meriti

Una relazione matura è una relazione cosciente in cui nessuno dei membri della coppia ricatta, dove "ciò che è tuo e ciò che è mio", e ancora meno il "perché te lo dico".

Leggi anche: Prima di innamorarti di te, devo innamorarmi di me

  • In una relazione matura, posso dire "Amo me stesso" perché so che è solo quando mi sento di essere una persona completa, senza paura della solitudine e chissà come costruire la felicità che Sarò in grado di dare il meglio di me stesso agli altri.
  • Se mi amerò, non ti costringerò a spegnere le mie paure, a coprire le mie mancanze, a essere il mio salvatore oa darmi ossigeno ogni volta che ho bisogno di respirare.

Ti perdono, ma ti lascio

Come abbiamo spiegato all'inizio, molti di noi hanno dovuto lasciare qualcuno che amavamo. tempi della nostra vita. La ragione di questa distanza può essere il tradimento, la stanchezza o il fatto che ci rendiamo conto che non siamo amati come meritiamo.

  • Qualunque sia la causa di questa rottura, è necessario ottenerla attraverso il il perdono. Può essere difficile, il nostro cuore può spezzarsi di fronte a così tanto dolore, ma è l'unico modo per chiudere questa fase della nostra vita.
  • L'amor proprio e la dignità sono i nutrienti autentici del cuore, quelli che permettere di agire sempre in maturità anche nei momenti più complicati.
  • Senza autostima potremmo continuare a mantenere una relazione tossica solo per paura di essere soli, per paura di lasciare la persona che amiamo e anche se ci rende infelici, preferiamo perché abbiamo paura di rimanere senza altro.

Leggi anche: A volte, ciò che inizia come una semplice mania diventa la cosa migliore della tua vita

Non dobbiamo cadere in questo tipo di situazione. L'autostima è quella che ci dà quel coraggio personale per lasciare qualcosa quando non c'è futuro possibile, quando l'unica cosa che ci porta sono le lacrime invece della gioia.

Ricorda, non sarai mai egoista nel ricordare ogni giorno che ami te stesso e che meriti di essere felice.


Tutte queste volte ho pensato di rinunciare a tutto

Tutte queste volte ho pensato di rinunciare a tutto

A volte rinunciare a tutto non è codardia, è proprio l'opposto. Quando tutto ciò che ti circonda diventa ostile, ora è il momento di cambiare per meglio. Rinunciare a tutto non significa porre fine a tutto ciò che ora abbiamo . Lungi dall'attribuire questa frase a una connotazione negativa o fatalistica, a volte la lasciamo sfuggire nel mezzo di un sospiro, come il desiderio di iniziare qualcosa di nuovo.

(Sesso e relazioni)

Disturbo d'Ansia Dovuto ad una separazione: cause e trattamento

Disturbo d'Ansia Dovuto ad una separazione: cause e trattamento

Se sospettiamo che il nostro bambino abbia un disturbo d'ansia dovuto alla separazione, dovremo consultare uno specialista per dirci cosa fare e non provare mai a trattarlo da soli. Disturbo d'ansia dovuto alla separazione è molto comune nello sviluppo di un bambino Di solito si verifica nei bambini tra 8 e 12 mesi e scompare intorno 24 mesi.

(Sesso e relazioni)