DIFFERENZE TRA ARTRITE E ARTROSI

DIFFERENZE TRA ARTRITE E ARTROSI

L'artrite e l'artrosi sono malattie distinte, con diverse cause e trattamento, ma con sintomi che possono essere molto simili, che di solito causano una certa confusione, rendendo le due condizioni, che sono veramente simili, trattate erroneamente come un'unica patologia.

Approssimativamente, possiamo definire l'artrosi come una malattia che causa la degenerazione dell'articolazione, mentre l'artrite è una malattia che causa l'infiammazione dell'articolazione.

In questo testo cercheremo di spiegare in modo semplice ciò che è l'artrite e ciò che è l'artrosi, evidenziando le loro differenze.

Cos'è un giunto

Prima di spiegare la differenza tra artrite e artrosi, dobbiamo chiarire cos'è un'articolazione, poiché questa è la struttura compromessa in entrambe le condizioni.

Chiamiamo l'articolazione qualsiasi regione in cui vi sia una connessione di due o più ossa distinte, come, per esempio, le articolazioni di ginocchia, gomiti, polsi, caviglie, spalle, ecc.

Le articolazioni lungo il corpo non sono tutte uguali. Alcune articolazioni sono collegate da un tessuto fibroso, che lega un osso all'altro, rendendoli immobili, come nel caso delle ossa del cranio (vedere l'illustrazione sul lato).

Ci sono anche articolazioni che sono collegate dalla cartilagine e permettono una piccola mobilità, come i dischi vertebrali che si uniscono alle vertebre della colonna vertebrale.

Tuttavia, i tipi più famosi di articolazione sono i giunti mobili, che sono solitamente collegati da una cartilagine e una sacca piena di liquido (fluido sinoviale), consentendo ampio movimento delle ossa con minimo attrito tra loro, come nel caso del ginocchio, del gomito, spalle, ecc.

Cos'è l'artrite

Nell'illustrazione a lato, mostriamo in diversi colori tutte le ossa del cranio. Nota come sono incollati e non si muovono. L'eccezione è l'articolazione che collega la mandibola all'osso temporale (tempora), chiamata articolazione temporo-mandibolare (ATM). Questa articolazione è ovviamente mobile, altrimenti non saremmo in grado di aprire e chiudere la bocca per parlare e masticare, per esempio. Questa articolazione ha sinóvia, cioè cartilagine e liquido tra le ossa, permettendo la sua mobilità.

L'artrite è il nome che diamo quando c'è un processo infiammatorio delle articolazioni; parlando più semplicemente quando una o più articolazioni sono infiammate. Se non comprendi bene il concetto di infiammazione, ti suggerisco una breve pausa per leggere il testo: CHE COS'È L'INFIAMMAZIONE? CHE COS'È UN ASCOLTO?

I principali sintomi di artrite sono dolore, arrossamento, gonfiore e difficoltà nel movimento di una o più articolazioni.

Ci sono diverse malattie che possono verificarsi con l'artrite, tra queste possiamo menzionare:

- Artrite reumatoide (leggi: artrite reumatoide, sintomi, diagnosi e trattamento).
- Lupus (leggi: LÚPUS ERYTHEMATOSO SISTÊMICO | Sintomi, diagnosi e trattamento).
- Febbre reumatica (leggi: FEBBRE REUMATICO | Sintomi e trattamento).
- Gotta (leggi: DROP | Acido urico | Sintomi e dieta).
- Psoriasi (leggi: PSORIASI, Tipi e sintomi).
- Sindrome di Reiter (artrite reattiva).
- Morbo di Crohn (leggi: MALATTIA DI CROHN - Sintomi e trattamento).
- Spondilite anchilosante.
- La granulomatosi di Wegener (leggi: GRANULOMATOSE DE WEGENER).
- Altre malattie autoimmuni (leggi: AUTO MALATTIA - IMUNE).
- Artrite settica.
- Trauma.

La chiamiamo poliartrite quando 4 o più articolazioni si infiammano allo stesso tempo. La poliartrite di solito si verifica in malattie sistemiche come il lupus e l'artrite reumatoide. La monoartrite è quando solo una singola articolazione presenta infiammazione; di solito si verificano nella gotta o nell'artrite settica (artrite infettiva).

La causa più comune di artrite, tuttavia, è l' artrosi . È lei che ne parleremo dopo.

Cos'è l'artrite

L'artrite, chiamata anche osteoartrosi, artrosi o artrite degenerativa, è un'artrite che si verifica a causa della degenerazione delle cartilagini delle articolazioni. La cartilagine è un tessuto che funge da "cuscinetto" o "cuscinetto" tra due ossa.

Degli oltre 100 tipi di artrite conosciuti, l'artrosi è la più comune. Può colpire qualsiasi articolazione con cartilagine, ma nella maggior parte dei casi la malattia attacca le articolazioni delle mani, del ginocchio, dell'anca e della colonna vertebrale. L'osteoartrosi può interessare una o più articolazioni allo stesso tempo.

La degenerazione della cartilagine nell'osteoartrite si verifica solitamente con l'invecchiamento. Possiamo dire che "spenderà" nel corso degli anni, fino al momento in cui le ossa entrano in contatto diretto tra loro, causando l'attrito dei movimenti anche a causare lesioni a questi.

Questo processo di distruzione della cartilagine, e più tardi delle ossa, causa l'inabilitazione dell'articolazione colpita poiché ogni movimento diventa molto doloroso.

Oltre all'età, altri fattori contribuiscono all'insorgenza di artrosi, come genetica, obesità, diabete, ipotiroidismo, ecc.

Tutte le cause dell'artrite precedentemente menzionate possono anche accelerare la distruzione delle cartilagini, che può causare l'osteoartrosi precocemente. Un altro fattore importante è il trauma nelle articolazioni.

L'osteoartrosi è una malattia progressiva senza cura; più insulti le tue articolazioni provano per tutta la vita, prima si manifesta. Una volta distrutto, la cartilagine non si rigenera.

Per saperne di più sull'artrite, leggi: ARTHROSIS | Cause e sintomi


ANTICORPI E TIREOID: anti-TPO, TRAb e anti-tireoglobulina

ANTICORPI E TIREOID: anti-TPO, TRAb e anti-tireoglobulina

Le principali malattie della tiroide, come la tiroidite di Hashimoto e la malattia di Graves, hanno un'origine autoimmune, cioè sono causate dalla comparsa di anticorpi contro la tiroide stessa. Ora siamo stati in grado di identificare attraverso gli esami del sangue la presenza di almeno tre anticorpi anti-tiroide: anti-TPO, TRAb e anti-tireoglobulina, che aiutano nella diagnosi della tiroidite di Hashimoto e della malattia di Graves.

(medicina)

EBOLA VIRUS - Trasmissione, sintomi e trattamento

EBOLA VIRUS - Trasmissione, sintomi e trattamento

La febbre emorragica di Ebola, meglio conosciuta come Ebola, è una grave malattia virale scoperta negli anni '70 nell'Africa centrale. Il tasso di mortalità dell'Ebola raggiunge il 90%, a seconda della virulenza del ceppo, del sistema immunitario del paziente e delle condizioni di salute dei siti colpiti da epidemie.

(medicina)