Se vai oggi, i tuoi sforzi di ieri saranno inutili

Se vai oggi, i tuoi sforzi di ieri saranno inutili

Se vai, sei zoppo.

Se dici a te stesso che non puoi più sopportarlo e lascia che le tue speranze si trasformino in lacrime, tutto quello che hai fatto ieri, ogni barriera distrutta e ogni successo ottenuto in silenzio non ti servirà a nulla.

Abbiamo sulle nostre spalle battaglie di cui solo noi siamo a conoscenza.

Hai dato tutto per la tua famiglia, i tuoi figli, hai lottato ogni giorno per modellare quel sogno che avevi in ​​mente e che nessuno capiva.

Quindi ... perché lo stiamo facendo? Perché cadiamo, pieghiamo le ginocchia e lasciamo uscire un lungo sospiro di scoraggiamento?

A causa della mancanza di sostegno per le delusioni e l'esaurimento emotivo.

È possibile che molti ti vedano come un leone, come un essere che è capace di tutto e che non si arrende mai.

Eppure a volte questo leone si trasforma in un gatto stanco che vuole solo rannicchiarsi in un angolo e dormire.

Se quello Un giorno, ti proponiamo di trarre coraggio da te.

Ti consigliamo di non arrenderti e di non lasciarsi scoraggiare. Spiegheremo come raggiungerlo.

Se vai, niente cambia

Arrendersi è una parola che suona male, manca di prestigio ed è associata alla codardia. Non dovremmo vederlo in questo modo.

Ti raccomandiamo anche di leggere: Non dimenticare mai: le persone che ti feriscono non ti meritano

La visita di tanto in tanto è normale e persino consigliabile, specialmente quando si tratta di accettare la prova che non si può fare nulla

"Vado, so che quella persona non mi ama e non devo perdere tempo con essa" "Devo affrontare i fatti: non sono fatto per questo lavoro e devo dirigere le mie capacità ad altri campi professionali ."

  • Arrendersi sarà sempre accettabile se accettiamo una realtà per per essere più competenti nella nostra vita, per renderci conto che qualcosa non è stato fatto per noi.
  • Dall'altro lato, c'è indubbiamente, questa resa che viene dal cuore spezzato, dal mente frammentata che non ha più forza o speranza per affrontare un fatto concreto.

Se ci arrendiamo, se ci vediamo come Anche come persone che non sono in grado di mantenere questa battaglia personale, dobbiamo renderci conto che nulla cambierà.

  • Siamo sempre nello stesso posto, senza poter avanzare nel nostro benessere o in questo progetto che rappresenta così tanto per noi.

Se vai ad un certo punto, valuta quali sono le conseguenze. Abbandonare il tuo obiettivo, è una buona soluzione?

Una resa momentanea per preparare la battaglia

Prendiamo un caso in cui ci siamo arresi. Ci sentiamo saturi nel nostro lavoro e diciamo a noi stessi: "Non sarò mai promosso".

  • Andiamo con i nostri figli, pensiamo che non andranno mai al livello successivo perché non sono in grado di Concentrarsi, essere più responsabili e approfittare delle ore di studio.
  • A volte, una resa momentanea ci consente di fare un passo indietro e vedere le cose con più calma e meno pressione.
  • Quando ti arrendi, attraversi un periodo di calma interiore e all'improvviso, senza sapere come, unisci le forze di nuovo.
    Appaiono nuove idee, strategie migliori e sogni rinnovati.

Mantieni la calma e vedrai come il legame ritorna lentamente in te.

Ti consigliamo di leggere: Per giornate nuvolose, ombrelloni di colori

La vittoria finale si ottiene con piccoli trionfi giornalieri

Il vincitore è un sognatore che non si arrende mai. Quindi, per raggiungere un obiettivo, è necessario sognare, immaginare, disegnare piani, elaborare strategie e, soprattutto, avvolgere ogni desiderio del respiro della motivazione.

  • È anche necessario considera quanto segue: il trionfo finale si ottiene trionfando ogni giorno.
  • A volte non li vediamo perché ci concentriamo solo su un obiettivo a lungo termine, senza ottenere i cambiamenti non vogliamo arrenderci, abbiamo bisogno di un buon atteggiamento, fiducia, autostima e, soprattutto, di poter vedere che questa lotta personale ha un significato e una scopo in cui vale la pena investire tempo ed emozioni.

Leggi anche: Gli aghi del tempo non ricuciscono tutte le nostre ferite

Quindi, quando combatti una battaglia personale, ricorda che a volte quelli intorno a noi possono essere di aiuto inestimabile o che p la strada che può scoraggiarci

Ascolta quelli che sono più vicini al tuo cuore e, soprattutto, segui i tuoi istinti, la tua voce interiore.


L'amore non è abbastanza, ma deve essere dimostrato!

L'amore non è abbastanza, ma deve essere dimostrato!

Siamo certi di sapere molto bene che non è la stessa cosa provare affetto per qualcuno e manifestare Alcune persone non hanno strategie efficaci e seppelliscono la loro tenerezza e amore, perché non sono in grado di manifestarle. Questa sensazione di non provare reciprocità, di non intravedere l'ombra di una prova di amore o affetto, crea grandi vuoti e un certo malessere.

(Sesso e relazioni)

Siamo molto più delle nostre cicatrici

Siamo molto più delle nostre cicatrici

Molti di noi indossano le loro cicatrici come se fossero un carico pesante . Un peso che rende il nostro passato troppo presente, ci travolge, ci esaurisce e rende presente l'ansia. Ci dimentichiamo che non siamo le nostre cicatrici o gli errori del passato né la colpa che possiamo aver provato Leggi anche questo articolo: Perdona, lascia andare e chiudi il passato Siamo molto più di questo, ma non vogliamo ammetterlo.

(Sesso e relazioni)