5 Impianti di trattamento che possono essere coltivate in sé

5 Impianti di trattamento che possono essere coltivate in sé

Qualunque sia se vivi in ​​un piccolo appartamento, l'opportunità di coltivare il tuo cibo terapeutico è sempre il benvenuto. A pochi vasi di fiori, un po 'd'acqua di tanto in tanto e di uno spazio sufficientemente luminosa. aloe vera, menta, camomilla vi servono ogni giorno ei vostri bambini ameranno di vederli crescere, alla scoperta delle meraviglie di natura.

Piante medicinali che puoi coltivare a casa

Avere il tuo giardino di piante medicinali è come avere una piccola farmacia che puoi gustare ogni giorno. Un raffreddore, un mal di stomaco, una ferita che non guarisce, un buon tonico rilassante ... la natura è saggia e meravigliosa, una cura per tutti e dalla quale possiamo imparare ogni giorno. Perché non inventare la tua piccola selezione di piante medicinali nella tua casa? Certo. Ne vale la pena, quindi prendi nota delle specie più comunemente usate e che è possibile semplicemente coltivare in vasi

1. Aloe vera (aloe)

L'aloe vera non richiede molta attenzione. Puoi lasciare i vasi in pieno sole sul balcone del tuo appartamento, per esempio, e innaffiarli di volta in volta. Queste piante sono spesso molto prolifiche. Le loro foglie carnose sono composte da acqua, enzimi e ricchi amminoacidi, in grado di rigenerare la pelle danneggiata. Possiamo facilmente estrarre un gel curativo tagliando le foglie. Per coltivarlo a casa, è meglio piantarlo in un vaso di terra e non in un vaso di plastica. Dovrebbe essere riempito con terreno normale con il 50% di torba e messo nel fondo della pentola, per facilitare il drenaggio, due dita di ghiaia. È essenziale esporlo sempre alla luce solare diretta e proteggerlo dal freddo in inverno.

2. Zecca

Chi può resistere ad una buona infusione di menta durante un bellissimo pomeriggio? È ideale per i dolori di stomaco. È anche un ottimo tonico con effetti calmanti che possiamo combinare con altri tipi di piante per preparare tisane e infusi. Questo rimedio naturale è molto piacevole da coltivare in una pentola o in un orto se hai la possibilità di averne uno. La menta può condire i tuoi piatti, specialmente i tuoi dolci ... Ma come coltivare? Questo è molto facile, è una pianta che può essere piantata in qualsiasi momento dell'anno e ha bisogno di poca cura. Respinge formiche, afidi e molti altri parassiti di questo tipo. Raccogli un vaso di terracotta, aggiungi terra e torba in uguali quantità e una base di ghiaia che permetta un buon drenaggio. La menta preferisce la semi-ombra, quindi non esporla direttamente al sole.

3. Sage

Sai cosa significa la parola sage? "Per essere in buona salute" Per beneficiare di questa meraviglia della natura, devi ottenere bene l'argilla e pulire la pentola in cui la metti (con una base di ghiaia che consente il drenaggio). Sage ha bisogno di molto sole. Quindi, è bello metterlo sul balcone, in questo angolo che è quasi sempre soleggiato. La salvia è una pianta eccezionale che serve come condimento alimentare e che possiamo anche infondere. È rilassante, facilita la digestione e riduce l'infiammazione e persino il mal di testa. Sarai tentato dalle sue virtù?

4. Prezzemolo

Il prezzemolo è un ottimo disintossicante Pulisce i nostri reni, elimina l'alitosi, protegge il nostro sistema immunitario, condisce i nostri piatti e porta molto ferro. Per prendere ogni giorno un cucchiaio piccolo è l'ideale. Dobbiamo averlo a casa. Ma come coltivarlo? Molto semplice: il prezzemolo necessita di almeno 5 ore di sole al giorno. Quindi possiamo metterlo all'ombra. Devi solo comprare una pentola con un po 'di terra, un po' di torba e una base di ghiaia. Lo svantaggio del prezzemolo è che cresce lentamente, quindi non dimenticare mai di annaffiarlo anche se hai l'impressione che la pianta non crescerà mai. Vedrai, alla fine uscirà dalla terra. Potrebbero volerci alcuni mesi ma succederà. E quando il prezzemolo fiorisce, non puoi farne a meno. Ricorda che il prezzemolo sarà molto meglio di quello che acquisti al supermercato. Inoltre, puoi tagliarlo appena ne hai bisogno e goderne immediatamente le virtù, a differenza di un prezzemolo acquistato le cui proprietà svaniscono nel frigorifero.

5. Camomilla

La camomilla è una pianta medicinale che tutti dovremmo avere a casa. Ci aiuta a rilassarci, dormire meglio, ridurre l'ansia e regolare i problemi cardiaci. perché, ne vale la pena avere sempre a portata di mano per fare un infuso o qualsiasi altro tipo di necessità. Come coltivarlo? Molto semplice: deve essere sempre piantato in estate, nel momento più caldo possibile. È necessario trovare una porzione di terra nera bene, poi un'altra di sabbia per facilitare il drenaggio dell'acqua al massimo. Poi devi metterlo in un posto in casa dove c'è luce, ma non dovrebbe essere troppo esposto al sole, non direttamente comunque. Ricorda che per fare infusioni di camomilla, abbiamo bisogno di fiori. Dobbiamo aspettare che i petali siano completamente aperti per prenderli. Ma fai attenzione, non strappare il piede inavvertitamente, altrimenti i fiori non ricresceranno mai.

Ti incoraggiamo a coltivare queste piante medicinali a casa, con i tuoi figli, per trarre beneficio da tutte le loro virtù terapeutiche.


Come combattere il cancro dell'utero

Come combattere il cancro dell'utero

Un tumore è un meccanismo di difesa biologica (una sorta di cestino) che viene visualizzato quando i meccanismi di espulsione non funzionano bene o sono Alcuni elementi, come cibo, inquinamento, emozioni, ecc., Possono influenzare questo processo. Nel caso del cancro del collo dell'utero, le cellule tumorali sono raggruppati in tessuto cervicale e l'utero.

(Buone abitudini)

7 Alimenti diuretici si dovrebbe aggiungere alla vostra dieta

7 Alimenti diuretici si dovrebbe aggiungere alla vostra dieta

Per combattere la ritenzione idrica e promuovere la purificazione delle tossine è bene introdurre nella nostri cibi diuretici dieta anche fornire noi con le vitamine. diuretici alimenti sono quelli che, per la loro composizione nutrizionale, contribuire a creare un equilibrio di liquidi ed elettroliti dal corpo.

(Buone abitudini)