Non dimenticare te stesso con il pretesto di tenere insieme i tuoi cari

Non dimenticare te stesso con il pretesto di tenere insieme i tuoi cari

Quante volte hai fatto di tutto per gli altri? Questo è qualcosa di molto comune, specialmente tra le donne. Vogliamo costantemente confortare tutti e rispondere ai bisogni di ciascuno.

Tutto ciò ci porta nobiltà, è così che comprendiamo il mondo. amore, cosa vuol dire amare il nostro coniuge, i nostri figli o i nostri amici?

Sei una di quelle persone che pensano che non ti meriti nulla in cambio dei tuoi sforzi quotidiani? In questo articolo, ti invitiamo a pensare a questo.

Quando il nostro cuore si piega all'indietro per prendersi cura degli altri

Ci pieghiamo all'indietro quasi ogni giorno, e lo facciamo senza nemmeno rendercene conto.

Per capire cosa significa "piegarsi all'indietro", lasceremo da parte la parte simbolica per capire questa immagine in modo illustrativo:

Scopri 9 attività che puoi fare in coppia per rendere più interessante la tua relazione

  • Quando diamo la priorità ai desideri del nostro coniuge prima dei nostri . È qualcosa che possiamo fare una volta, due, tre volte, ma cosa succede quando l'altra persona si aspetta che lo faccia ogni volta?
  • Quando una persona amata usa il ricatto emotivo o la vittimizzazione per aiutarci quotidianamente e per servirlo.
  • Quando ci lasciamo trasportare da questi amici, a volte tossici , che sono abituati a raccontarci le loro frasi quotidiane senza preoccupati di sapere come stiamo andando, cosa pensiamo o come ci sentiamo.
  • Quando mettiamo costantemente qualcosa che amiamo andare al giorno successivo, perché diamo priorità agli altri.

Se ci fermiamo per pensare a noi stessi, finiremo per perdere la nostra identità, quell'essenza che ci definisce nei nostri gusti, nelle nostre passioni, nei nostri sogni e nella nostra autostima. Hai il diritto di aspettarti dal reciprocità

Dare tutto senza aspettare può fare molto danno

Alcune persone hanno idee sbagliate su relazioni affettive e amicizia. Ogni relazione non è solo un'interazione, è uno scambio equilibrato e soddisfacente, in cui entrambe le parti offrono affetto, informazione ed energia allo stesso livello.

Qualsiasi relazione che si basa solo su una direzione,

  • "Io do, mi prendo cura, io offro ..." finisce per ferire. Abbiamo tutti bisogno di ricevere tutta una serie di attenzioni e di affetto.
  • Leggi anche: I 5 errori che facciamo nell'educazione dei nostri figli

È normale che quando amiamo qualcuno, non ci chiediamo neppure se Dare tutto o no.

  • Questo è ciò che la psicologia popolare chiama sindrome di Wendy
  • , quando una delle parti coinvolte si piega all'indietro per l'altra persona, costantemente alla ricerca di felicità e lasciando la sua stima. Il diritto alla reciprocità: nessuno è egoista quando si aspetta qualcosa in cambio

No Non dobbiamo ingannare noi stessi: aspettare che gli altri prendano in considerazione non è un atteggiamento egoistico. La reciprocità è la base delle relazioni sociali e proprio come dobbiamo praticarla, dobbiamo riceverla.

Reciprocità significa dare e dare, riconoscere e essere riconosciuti

Reciprocità significa avere il diritto di dire

  • "Non posso", "al momento non è possibile" o "Non voglio farlo" perché sappiamo che l'altra persona ci capisce e lei sa che abbiamo esigenze personali. Hai il diritto di rifiutare e di dire no,
  • e questo non significa che sei una persona cattiva o egoista. Nessuno ha il diritto di sentirsi offeso, perché se l'altro non capisce che hai bisogno del tuo spazio personale è perché lui non ti apprezza davvero, o che non prende abbastanza conto di te Se diamo più spazio ogni giorno,
  • arriverà un momento in cui ci sentiremo frustrati. La frustrazione si trasforma in insoddisfazione e insoddisfazione nella sfortuna quando siamo consapevoli di questa disgrazia, corriamo il rischio della depressione. Se non abbiamo questo equilibrio interiore e quel benessere che ci dà forza e integrità, è molto difficile continuare a prenderci cura degli altri.

Scopri anche 8 buone abitudini da mantenere il tuo cervello in forma

Non dimenticare mai che per dare il meglio di noi stessi, dobbiamo stare bene.

Per questo, abbiamo bisogno di essere riconosciuti come persone, di essere rispettati e che prendiamo in considerazione noi stessi e i nostri desideri.

Si chiama integrità e significa amare se stessi, qualcosa che dovremmo coltivare ogni giorno della nostra vita.


Preferisco interferire con la verità per abbagliare bugie

Preferisco interferire con la verità per abbagliare bugie

La menzogna fa parte della nostra vita e della società. Per molti, è una modalità di sopravvivenza e integrazione. Viceversa, per altri, è una dimensione che preferiamo evitare perché porta più problemi di ogni altra cosa. Secondo uno studio condotto dallo psicologo sociale Robert Feldman, il 60% delle persone è in grado di diciamo 3 bugie al giorno.

(Sesso e relazioni)

Aspettiamo troppo le persone che non ci danno niente

Aspettiamo troppo le persone che non ci danno niente

Trascorriamo molto del nostro tempo ad aspettare qualcosa. Aspettiamo che i nostri sogni si avverino, che gli altri reagiscano mentre reagiamo e per quelli che reagiscono. chi ci ama ci dà gli stessi sentimenti in cambio. Il mondo è tuttavia spesso dissonante e nulla di tutto ciò accade: il nostro universo e le nostre speranze alla fine crolleranno.

(Sesso e relazioni)