I migliori semi per curare l'emicrania

I migliori semi per curare l'emicrania

Sappiamo tutti che una dieta preventiva è ideale per ridurre l'impatto dell'emicrania Prendersi cura della propria dieta e aggiungere elementi sani vi farà sentire molto meglio. Ti piacerebbe sapere come puoi aiutare i semi naturali? Scoprilo!

1. Emicrania e dieta

Una delle principali cause di emicrania è la reazione del nostro organismo a certe sostanze presenti in determinati alimenti. Lo stress e la predisposizione genetica a questa malattia sono i fattori che determinano chi ne soffrirà. Ci sono alimenti che possono agire come veri prodotti tossici (antigeni) per il nostro corpo, producendo la sintesi di sostanze vasodilatanti e arterie infiammatorie cerebrali. Ecco da dove viene il dolore al cranio.

È importante dire che in alcuni casi, l'assunzione di farmaci e una dieta corretta non sono sufficienti per fermare l'emicrania. certi momenti. Perché? Alcuni stimoli possono agire come detonatori. Lo stress, le mestruazioni, la mancanza di colazione, la mancanza di sonno e lo sforzo fisico possono causare emicranie. L'ideale è mettersi alla prova e sapere come si reagisce a certe situazioni per poterle controllare. A volte, un semplice profumo un po 'troppo forte può causare un'emicrania. Vi diremo quali cibi dovreste evitare per evitare questi mal di testa imbarazzanti:

  • Ammine biogeniche: Questi sono elementi come l'istamina o la tiramina, presenti in molti alimenti come formaggi, cioccolato, vino, birra o pesce in scatola, ecc.
  • Additivi alimentari: sai cos'è il glutammato monosodico? È considerato il quinto gusto. È un componente aggiunto artificialmente in molti alimenti per ottimizzare i loro sapori e renderli più appetibili. Quali alimenti lo contengono? Pizze, hamburger, dolci, pasticcini, ma soprattutto piatti della gastronomia cinese. È importante ricordare che pomodori o parmigiano contengono naturalmente glutammato monosodico.
  • Altri cibi da tenere in considerazione: tonno in scatola, sardine, acciughe, salsicce, fegato, carni rosse, crauti, soia, melanzane, pomodori, vino rosso e bianco, birra, lievito di birra e frutta molto matura non sono salutari per chi soffre di emicrania.

2. I benefici dei semi contro l'emicrania

Semi di girasole

Stanno sbalordendo per tutte le persone che soffrono di emicrania. Devi mangiarli senza sale, non dimenticare di non aggiungere mai a loro questo elemento che porterebbe via tutte le loro virtù. Una manciata al giorno, cioè circa due cucchiai, è una dose ideale. Vuoi conoscere i motivi dei suoi benefici?

  • Vitamina E: Il suo contenuto antiossidante ti consente di difendersi dalle tossine e dagli elementi nocivi che ti infiammano dall'interno. Purifica, protegge il nostro sistema immunitario e fornisce elasticità alle nostre fibre cellulari, evitando la contrazione dei nervi cranici.
  • Acidi grassi: sono fonti di energia di base per combattere l'emicrania. Questo tipo di grasso è essenziale per la formazione degli ormoni necessari per avere la giusta forza e forza per assicurare i nostri compiti quotidiani., Evitando anche alti livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.
  • Magnesio: Conosci già i benefici del magnesio per evitare l'emicrania. Migliora il tono muscolare e neuronale, promuove la trasmissione degli impulsi nervosi e la contrazione e il rilassamento dei muscoli. Migliora la salute delle ossa e il nostro sistema cardiovascolare, evitando ad esempio l'infiammazione dei nervi cranici. Una meraviglia!

Semi di lino

Questi semi sono l'ideale per una dieta per controllare il colesterolo e livelli di zucchero nel sangue. Ma sono efficaci nel trattamento di emicrania? Aggiungili regolarmente alle tue insalate e troverai la risposta da solo! Due cucchiai da tavola al giorno e sarete in perfetta salute

  • acidi grassi. come abbiamo detto, gli acidi grassi come gli omega 3 e 6 sono eccellenti per alleviare l'emicrania. Nel caso di semi di lino, che contengono omega 3 polinsaturi (75%) e omega 6 (25%)
  • La vitamina E. è di nuovo in questi semi della vitamina essenziale E , la migliore prevenzione contro le emicranie. Due cucchiai da tavola al giorno vi darà la dose perfetta di questa sostanza benefica
  • Minerali. magnesio, calcio, potassio, manganese, silicio, ecc
  • I semi di lino sono anche ricchi di enzimi che facilitano

I semi di chia

I semi di chia sono noti per essere un "super-cibo" . Molti atleti lo consumano, così come le persone che hanno bisogno di integratori alimentari o semplicemente vogliono perdere peso. Prendi nota dei loro benefici:

  • Fonti naturali di minerali: Alto contenuto di calcio, magnesio, zinco. protettori autentici che prevenire l'emicrania e forniranno elementi nutritivi essenziali per mantenersi in salute
  • Le fonti naturali di acidi grassi omega 3. questi semi hanno anche questo elemento fondamentale per proteggere noi che fare con il mal di testa. Migliorano la salute del cuore e i livelli di colesterolo. È un grasso buono che non dovrebbe mancare nella tua dieta

Semi di sesamo

Hai mai provato i semi di lino? Sono deliziosi e molto bene con molti piatti, ma anche in pani. Si può anche prendere la natura, fino a due cucchiaini al giorno. Ma quali sono i benefici di questi semi contro l'emicrania

  • molto elevati livelli di magnesio: l'elevato contenuto di magnesio di semi di sesamo, è possibile prevenire gli spasmi dei vasi sanguigni che causano attacchi di emicrania. In realtà, è consigliabile consumare regolarmente i semi di sesamo per prevenire il mal di testa, vertigini e mal di testa.

In conclusione, tutti i giorni consumano i semi che si desidera e li usano come un integratore alimentare. Due cucchiai al giorno ti faranno molto bene ...


6 Semplici consigli per trarre vantaggio da una banana

6 Semplici consigli per trarre vantaggio da una banana

Nonostante la sua cattiva reputazione, la banana non fa ingrassare e è un alimento molto nutriente e consigliato per la salute. Si può Mangia in qualsiasi momento senza problemi ed è sempre una buona idea averne uno a portata di mano. Scopri in questo articolo come sfruttare una banana con questi 6 consigli semplici e originali Banana La banana è un frutto delizioso che piace a molti, grandi e piccoli, sia nel gusto che nella facilità di mangiare in qualsiasi momento.

(Ricette)

Perdere peso su un frappè al giorno per settimana

Perdere peso su un frappè al giorno per settimana

I loro frullati sono noti a crescere nel contenuto di zuccheri e grassi, ma se selezioniamo bene gli ingredienti che possono ottenere sapori deliziosi, dolci e cremosi, e che ci aiutano anche a perdere peso. Per questo ti proponiamo di mantenere la linea prenotandoti un giorno alla settimana per consumare solo questi frullati.

(Ricette)