5 Tipi di vampiri emotivi

5 Tipi di vampiri emotivi

"Sono qui, vicino da noi, camuffati da persone normali, finché i loro bisogni non li trasformano in predatori. Non desiderano il tuo sangue, ma la tua energia emotiva.

Hanno il potere di esasperarti, ma anche di te ipnotizzare, offuscare la mente con false promesse, sottomettersi totalmente alla propria volontà. I vampiri emotivi ti attirano e poi ti svuotano.

I vampiri emotivi sono vicini caldi e cordiali quando sono di fronte a te, ma diffondono solo le voci non appena ti giri la schiena.

All'inizio, sembrano molto meglio delle persone intorno a te. Sono brillanti, affascinanti. Ti piacciono, ti fidi di loro e speri per loro più di altri.

Speri sempre di più, ma finisci per ricevere meno, ed essere totalmente bloccato.

Li prendi nella tua vita, ma non ti rendi conto del tuo errore una volta che sono scomparsi, lasciandoti vuoto, e dal cuore spezzato.

È in quel momento che ti chiedi: è colpa mia o loro? La loro. Quello dei vampiri emotivi.

Estratto da "Emotional Vampires" di Albert J. Bernstein

Allo stesso modo in cui tutte le relazioni che formiamo nella nostra vita, legami emotivi crescono in funzione il modo in cui vengono nutriti.

Naturalmente, se li alimentiamo con tristezza, invidia, gelosia o rimprovero permanente, è ovvio che non saranno in grado di svilupparsi in modo sano. e sereno.

Alcune relazioni possono essere estremamente pericolose per le persone che le vivono, perché generano tragedie significative e mettono a rischio il loro equilibrio emotivo.

Ci sono persone che, intenzionalmente o no, possiamo essere depresso, confuso, snervato o addirittura completamente distrutto.

Ciò che è certo è che, senza efficaci strategie di autodifesa per tenerli a bada, possiamo essere una vittima ideale per manipolatori emotivi

Poi ci addestrano a comportarci in modo malsano per compensare quei sentimenti negativi (come mangiare in eccesso, isolarci dagli altri, cambiare facilmente l'umore, sentirsi stanchi tutto il tempo, ecc.)

Chiamiamo queste persone in modi diversi: persone tossiche, vampiri o predatori emotivi, parassiti, ecc.

Qualunque sia il loro nome, e anche se questa classificazione non ha basi scientifiche, alcune persone ci stancano e noi [ ] non sono intrinsecamente cattivi, ma la loro immaturità permette loro di agire senza pensare alla gentilezza o malizia di i loro atti.

Albert J. Bernstein In questo articolo,

definiremo 5 tipi di persone che inquinano le nostre emozioni , che ci pompano tutte le nostre energie, come i vampiri, e che ci seguono come se erano veri predatori. 1. La persona passiva-aggressiva

Sono veri esperti per mascherare e attenuare la loro fondamentale ostilità.

Esprimono la loro rabbia con un sorriso sul loro volto, o parlano dei loro preoccupazioni con la temperanza che finisce per esasperare

Abbiamo usato questa tecnica almeno una volta, ma alcune persone fanno di questo comportamento uno stile di vita, e perdiamo tutte le nostre risorse quando ci troviamo di fronte a loro.

La migliore strategia di autodifesa è affermare il nostro comportamento, difendere con forza le nostre convinzioni e

per mettere limiti che apprezziamo. Tutti meritiamo di essere trattati con amore e sincerità, ma non dobbiamo permettere a queste persone di parlarci come se ci insegnassero in ogni momento.

2 La persona narcisistica

Queste persone pensano che siano il centro dell'universo. Sono egocentrici, vanitosi e sempre alla ricerca di ammirazione e attenzione.

All'inizio possono sembrare intelligenti e affascinanti, ma non appena si sentono minacciati nella loro posizione di guru, iniziano a mostrano grande autorità e suscettibilità.

Possono apparire come persone entusiaste e creative, purché i loro obiettivi coincidano con i tuoi.

Ma non appena diventano incompatibili, mostrano il loro vera faccia. Dal momento che sentono sempre una priorità rispetto agli altri, arrabbiarsi ed esprimere le tue esigenze in modo direttivo non avranno alcun effetto su di loro.

Sono gravemente carenti di empatia o tieni sotto controllo quel sentimento e potresti avere difficoltà a capire che puoi amare incondizionatamente qualcuno diverso da te.

Devono prima andare, e se non lo sono In questo caso, daranno luogo a un conflitto.

Il modo migliore per difendersi da loro è approfittare delle loro qualità, che sono reali, ma di mantenere un'aspettativa misurata sul loro comportamento generale.

Non permettere loro Non sminuire te stesso, o farti sentire inferiore,

e tenere a mente che il loro narcisismo è un bisogno contro il quale lottano per lottare. Puoi ottenere la loro cooperazione

se ti appelli al proprio interesse , e se si mostra loro quanto la tua domanda sarà utile. 3. La persona arrabbiata

Questo vampiro emotivo ha l'abitudine di accusare, attaccare, umiliare, criticare e creare conflitti con gli altri.

È totalmente arrabbiato e punisce gli altri con grande regolarità. Può distruggerti in mille pezzi con un singolo attacco di rabbia.

La migliore strategia di autodifesa contro questo tipo di persone è di proteggere la tua autostima, così che la loro rabbia non ti impedisca di andare a

Prenditi il ​​tuo tempo, fai delle pause e respira.

Cerca di rimanere calmo di fronte agli attacchi di queste persone, e non rispondere finché non ti senti calmo. In questo modo, Sarai in grado di disarmare questa persona, rendendolo consapevole di dover tener conto della tua opinione sulla questione alla radice del conflitto.

Queste persone sono le prime vittime della loro rabbia. Trattandoli con calma, riuscirai a creare un legame di empatia con loro.

4. La vittima e martire

Le vittime sono i re e le regine del dramma

Ci sono in tutti i gruppi di amici, in tutte le compagnie, ecc. Sanno come farti sentire colpevole . Si lamentano continuamente e prendono in giro la tua insicurezza, e spesso agitano il coltello nelle ferite che hai difficoltà a chiudere.

Il modo migliore per difendersi da queste persone è cercare di rimanere placido e responsabile in ogni momento.

Ognuno commette errori. Tuttavia, non devi sentirti in colpa per tutto il tempo

Prenditi il ​​tempo per riflettere su ciò che pensi di aver sbagliato e piangere se necessario.

Puoi rispondere ai loro attacchi di affermazioni positive ai loro lamenti "

Capisco il tuo punto di vista, ma quando lo dici mi fai male, ora mi piacerebbe che tu non lo facessi più " 5. La persona gelosa

Sono persone ambivalenti che amano parlare con gli altri alle loro spalle,

grattando la loro reputazione e diffondendo voci infide . Quando hanno questo tipo di comportamento, tutti intorno a loro si sentono umiliati e sminuiti.

La migliore strategia di autodifesa contro queste persone non è preoccuparsi di quello che dicono, e non prendere il loro pettegolezzo come qualcosa di personale.

Voltare le spalle e ignorarle . D'altra parte, se sei in un gruppo e inizi a parlare con le spalle di qualcuno, prova a cambiare argomento e non partecipare ai pettegolezzi.

Tuttavia, è importante per

dire loro che sai molto bene cosa stanno facendo e che questo non ti soddisfa affatto . Puoi dire molto bene a loro: "

Le tue azioni sei doloroso, come lo prenderesti se fosse un pettegolezzo su di te? Smetti di parlarmi . Identifica le persone che ti feriscono emotivamente,

e gestisci bene i tuoi meccanismi di autodifesa in modo che le loro azioni non influiscano sul tuo benessere psicologico Prendere le distanze e allontanarti da persone complicate fa bene alla salute

Fonte principale: "

Vampiri emozionali di Albert J. Bernstein


Vuoto vuoto: lo spazio che posso indurre a riempire

Vuoto vuoto: lo spazio che posso indurre a riempire

Il vuoto emotivo è strettamente correlato al sentimento di solitudine . Questo stato di "essere soli" che tutti cerchiamo di scappare tutte le volte che la maggior parte delle persone rifiutare, prendere in giro i solitari o criticare coloro che amano passare il tempo con se stessi. Leggi anche: La tempesta peggiore è quella che si forma nella nostra testa Come siamo esseri socievoli, anche se abbiamo una forte autostima, alla fine finiamo per essere come gli altri , per guidarci da quelle credenze che la solitudine è riservata a coloro che falliscono .

(Sesso e relazioni)

La più bella curva di una donna è il suo sorriso

La più bella curva di una donna è il suo sorriso

Ci sono giorni in cui, semplicemente, è impossibile sorridere. Quando ci sparano, quando lo stress ci invade e la giornata inizia con più pressione Speriamo che sia molto difficile per noi indossare questa pelle positiva. Siamo sicuri che in diverse occasioni mentre camminavamo per strada, vi siete imbattuti in uno sconosciuto che vi ha offerto un sorriso senza motivo e voi I sorrisi sono belli, abbelliscono tutto il nostro viso e ci permettono di connetterci con gli altri.

(Sesso e relazioni)