Un pompiere di 41 anni ha ricevuto il trapianto facciale di maggior successo nella storia

Un pompiere di 41 anni ha ricevuto il trapianto facciale di maggior successo nella storia

Un team del Langone Medical Center di New York, negli Stati Uniti, ha realizzato il più completo e complesso innesto facciale nella storia della medicina.

Il paziente di cui parleremo oggi è un pompiere di 41 anni di nome Patrick Hardison che, nel settembre 2001, ha riportato gravi ustioni al viso mentre cercava di salvare una donna da un Fire, Mississippi.

L'intervento chirurgico è stato eseguito il 15 agosto, dopo una complessa procedura durata 26 ore, a cui hanno partecipato più di 100 operatori sanitari, che si tratti di medici , infermieri, tecnici o personale di supporto, tutti guidati dal dott. Eduar do D. Rodriguez

Dopo aver atteso che il paziente completasse con successo tutte le fasi del recupero, la notizia si è diffusa in tutto il mondo, data l'importanza che ha per il progresso di

La storia

Nel 2001, Patrick Hardison, un pompiere volontario di New York, fu gravemente incendiato fino al terzo grado su gran parte della sua faccia mentre entrava in un edificio in fiamme. per aiutare una donna che pensava fosse intrappolata nell'incendio.

Il tetto dell'edificio crollò su di lui, causandogli gravi ferite che lo fecero cadere per molte ore sulla soglia di

Qualche tempo dopo l'intervento dei vigili del fuoco, si è scoperto che la donna non era mai stata nell'edificio al momento dell'incendio perché stava solo pescando.

Da questo tragico evento, il pompiere ha dovuto subire più di 70 operazioni chirurgiche , che non tutti hanno avuto il successo di quello che ha dato loro speranza, pochi mesi fa.

Grazie al dott. Eduardo Rodriguez e al suo team chirurgico avanzato, il paziente ha ricevuto il più grande innesto facciale mai eseguito , in termini di quantità di tessuto trasferito

Vedi anche: Tatuaggi per "cancellare" le ferite della vita

Chirurgia, stimato in un milione dollari, ha innestato vari elementi del viso come:

  • Il cuoio capelluto
  • Le orecchie ei canali uditivi
  • Le ossa del mento
  • Gli zigomi
  • Il naso completo
  • Il palpebre e muscoli che li controllano (prima, l'uomo non riusciva a chiudere completamente gli occhi)

Il Dr. Rodriguez, capo chirurgo dell'operazione, parlò dell'operazione, come segue:

"Quando ho incontrato Patrick e mi ha raccontato la sua storia, sapevo che dovevo fare tutto quello che era possiamo aiutarlo, e tutti i membri della mia squadra hanno provato lo stesso.

La sua operazione stabilisce nuovi standard per l'innesto facciale, e diventerà un incredibile strumento di apprendimento. Non avremmo potuto aiutare Patrick senza uno straordinario lavoro di squadra. "

Dopo 90 giorni di recupero, Patrick ha reagito molto bene al trapianto e ha presentato il suo nuovo volto al mondo. è espresso come:

"Mi hanno dato più di una nuova faccia. Mi hanno dato una nuova vita. "

Donatore

Questa procedura, che ha richiesto più di un anno di preparazione, non sarebbe stata possibile senza il donatore, David Rodebaugh, un artista di 26 anni morto di morte cerebrale dopo un tragico incidente di bicicletta sul ponte di Brooklyn.

Il trapianto è stato reso possibile anche grazie all'intervento tempestivo dell'organizzazione no profit LiveOnNY, che è dedicata a ricerca di donatori di organi e tessuti nella Grande New York City.

Sono quelli che sono entrati in contatto con la famiglia Rodebaugh per consentire il trapianto degli organi di David, compreso quello del suo volto.

Secondo il capo dell'operazione, in attesa del Ci è voluto molto tempo per trovare il perfetto donatore .

Non era solo necessario avere lo stesso gruppo sanguigno e la stessa pelle e il colore dei capelli, ma era anche necessario

Consigliamo anche: L'uomo che ha salvato milioni di bambini con il suo sangue

Per tutti questi motivi, ma anche per il costo puro di un'operazione del genere, Centinaia di pazienti stanno aspettando lo stesso trapianto e potrebbero non riceverlo mai.

L'intervento di Patrick Hardison non sarebbe stato completato senza fondi ricevuti dal NYU Langone Medical Center come parte del una borsa di studio

L'ospedale ora spera di poterne realizzare altri Eventi simili, e salvare la vita di molte persone nello stesso caso del pompiere volontario della Grande Mela.

Dal 2005, e il primo trapianto facciale fatto in Francia, più di 20 persone hanno ricevuto questo intervento in tutto il mondo . Sfortunatamente, 5 di loro non sopravvissero.


8 Cose da fare per combattere la caduta dei capelli a causa della tiroide

8 Cose da fare per combattere la caduta dei capelli a causa della tiroide

I problemi della ghiandola tiroidea possono causare alterazioni in tutti i sistemi del corpo e nel caso dei capelli, compromettere i cicli dei capelli e causare la perdita dei capelli . 'Non so, esiste un legame tra l'attività degli ormoni tiroidei e la salute dei capelli. Quindi, è importante capire che la tiroide stimola i follicoli dei capelli, regola la salute delle ghiandole sebacee e coinvolto nella produzione di sebo.

(Cura)

I 7 sintomi dell'appendicite che non dovresti ignorare

I 7 sintomi dell'appendicite che non dovresti ignorare

È Importante tenere conto del fatto che se non trattata in tempo, l'appendicite può andare alla peritonite che potrebbe anche mettere a rischio la vita del paziente. L l'appendicite è una condizione che si manifesta a causa del blocco e dell'infiammazione dell'appendicite , un piccolo organo attaccato all'intestino crasso.

(Cura)