Il mio compagno consuma materiale pornografico: non mi vuole più?

Il mio compagno consuma materiale pornografico: non mi vuole più?

Consumare la pornografia è qualcosa che tutti noi abbiamo fatto nella nostra vita , per curiosità, per genuino interesse o riflesso sociale. Tuttavia, è abbastanza ovvio che la maggior parte del contenuto pornografico è destinato a singole persone. Quindi, come vive la pornografia nel contesto della coppia?

Nel contesto di una relazione, l'uso della pornografia da parte di uno dei due membri della coppia, e non domanda di desiderio

Leggi anche: Quali sono i segni di insoddisfazione in una relazione?

Tuttavia, dovremmo necessariamente preoccuparci se il nostro partner consuma solo la pornografia?

cosa realmente la pornografia?

Quando pensiamo alla pornografia, automaticamente ci vengono in mente le migliaia di video e foto che possiamo trovare, gratis o meno, su Internet.

Tuttavia, non lo facciamo Non dobbiamo dimenticare che esistono altri tipi di media che trasmettono questo tipo di contenuti. Ci riferiamo qui a riviste, fumetti o libri che possiamo trovare su internet, ma anche nei negozi più tradizionali delle nostre città.

La pornografia ha un unico scopo: cercare, esplorare e dare piacere sessuale Attraverso l'uso di parole, immagini e suoni, cerca di fomentare il desiderio. Quando leggiamo un libro pornografico, è la nostra immaginazione che si prende cura di nutrire il nostro desiderio attraverso la costruzione di immagini nella nostra mente.

Vedi anche: 5 miti sul sesso

La pornografia è rimasta a lungo limitato a un uso individuale e totalmente privato. La maggior parte delle persone che consumano la pornografia lo fa per masturbarsi e per piacere sessuale. Tuttavia, ad alcune persone piace consumare la pornografia in coppia, per rendere più piccante il loro rapporto.

Queste situazioni sono ancora marginali. Nella maggior parte dei casi, le coppie che consumano il porno si nascondono dal proprio partner per paura di giudizio e reazione

Gelosia, insicurezze e credenze nelle relazioni

La relazione "ideale", a cui tutti aspiriamo, è quella che è inculcata in noi dalla società in cui viviamo: due persone che si amano, che vivono insieme e che sono fedeli in ogni senso della parola.

Quando usiamo l'espressione "fedele in tutti i sensi", ci riferiamo al fatto che i partner romantici non possono guardare gli altri o trovare un'altra persona attraente . E ancora meno per consumare la pornografia.

Abbiamo tutti gli occhi buoni per vedere e stare in una relazione non pregiudica il nostro giudizio; è perfettamente normale che troviamo altre persone attraenti. Questo non significa che non vogliamo il nostro partner, per non parlare del fatto che vogliamo andarcene. Non dobbiamo cadere in queste percezioni estreme che danneggiano la nostra relazione.

La gelosia e le insicurezze sono le relazioni quotidiane. Pensiamo che il nostro partner sia la nostra cosa, il nostro possesso e che il pericolo di volare aleggia sulle nostre teste tutto il tempo. Ecco perché, quando uno dei due membri della coppia consuma materiale pornografico, ci chiediamo immediatamente se il loro desiderio non è diminuito, se non si comportano in questo modo perché sono infelici nella sessualità che offriamo loro.

Leggi anche: In che modo le coppie superano l'infedeltà

La pornografia, di per sé, non rivela i problemi di una relazione. Questa visione è quella che le nostre insicurezze e paure cercano di imporci per proteggerci dal pericolo potenziale. Ma è lontano dall'essere una percezione oggettiva.

Non dobbiamo smettere di usare la pornografia perché siamo in una relazione: se ci piace, non abbiamo motivo di rinunciare a questa abitudine. Dobbiamo cogliere l'occasione per invitare il nostro partner a guardarlo anche con noi, in modo da ravvivare la nostra relazione e condividere desideri, fantasie, che possano mettere fine alle paure e ai dubbi che provano l'altro.

Da di quale consumo la pornografia diventa un problema?

La pornografia stimola la nostra immaginazione, aumenta il nostro desiderio sessuale in coppia e arricchisce la nostra esperienza in questo settore , perché non smettiamo mai impara e scopri in questa parte della nostra vita.

Tuttavia, come ogni pratica, può diventare pericoloso se diventa coinvolgente, compulsivo e ossessivo. Ecco i comportamenti che consentono di rilevare comportamenti a rischio:

  • La pornografia viene utilizzata in modo eccessivo e in modo disfunzionale
  • Viene utilizzata come metodo per sfuggire ai problemi della coppia.
  • La persona che consuma materiale pornografico è diventato dipendente, è diventato isolato e questa situazione ha un impatto negativo sulle sue relazioni con gli altri.

Leggi anche: 9 consigli per un sesso più piacevole

Se identifichi questo comportamento con il tuo partner, ti consigliamo di chiedere l'assistenza di un professionista . Tutti gli eccessi sono negativi e possono generare dipendenze pericolose.

Tuttavia, se il tuo partner non ha nessuno dei seguenti sintomi, il suo consumo di pornografia non è negativo e certamente percepisce il contenuto che considera come un mezzo aumentare la propria libido e avere nuove idee sui giochi sessuali.

È giunto il momento di rompere con alcune delle credenze e dei tabù della nostra società intorno al consumo della pornografia.

Immagine principale di © wikiHow. com

Impara a identificare un pedofilo

Oggigiorno, essere in grado di identificare un pedofilo e conoscere il profilo di un potenziale aggressore è fondamentale. Ulteriori informazioni "


Non aver paura di perdere quelli che non si sentono fortunati ad avere

Non aver paura di perdere quelli che non si sentono fortunati ad avere

Non aver paura di perdere quelli che non ti vedono nemmeno ti stanno guardando, che non ti ascoltano anche se ti sentono, che non si sentono fortunati ad averti. Lascia andare quelli che ti fanno sentire vuoto, quando sei nato sentirsi realizzati, completi, degni e coraggiosi. Tutti in un punto lo hanno già sentito.

(Sesso e relazioni)

Stimolazione sensoriale: i sensi che ci danno piacere sessuale

Stimolazione sensoriale: i sensi che ci danno piacere sessuale

La stimolazione sensoriale è quella che, attraverso i sensi, ci permette di aumentare il piacere associato a un'ampia varietà di sensazioni durante il rapporto sessuale. Per praticare stimolazione sensoriale rompe la routine sessuale , per conoscere meglio il nostro partner e, naturalmente, per poter godere di un sesso più piacevole.

(Sesso e relazioni)