Sei una persona resiliente?

Sei una persona resiliente?

Le persone resilienti sanno che le avversità non sono una trappola in cui è bene essere rinchiusi.

Le difficoltà quotidiane, la perdita di un essere i cari e gli scacchi di tutti i tipi fanno parte del percorso della vita. Devi sopravvivere e imparare da loro.

Secondo un articolo pubblicato in Fondazione DANA sulla neurobiologia della resilienza, saremmo tutti in grado di sviluppare questa capacità.

Il nostro cervello è naturalmente preparato a superare i problemi vitali. Tuttavia, non sempre sappiamo come sviluppare queste strategie in accordo con la nostra personalità.

Ti invitiamo a scoprire le chiavi che le persone resilienti usano nella loro vita quotidiana, e le abilità che hanno sviluppato per gestire meglio disturbi comuni come stress e ansia

Rimedi psicologici per persone resilienti

Quando parliamo di resilienza, pensiamo immediatamente a eventi traumatici che cambiano radicalmente la nostra vita: la perdita di una persona amata, la sopravvivenza di un incidente o un'aggressione potenzialmente fatale, il passaggio di un episodio opprimente e minaccioso, ecc.

Mentre è certo che la resilienza è una strategia molto abile per far fronte ad alte dosi di sofferenza, non dobbiamo dimenticare che siamo soggetti a piccole cose che ci rendono negativi o ansiosi ogni giorno.

Se non li gestiamo correttamente, si accumuleranno e provocheranno problemi come ansia o depressione.

Abbiamo tutti le nostre battaglie da combattere e le nostre strategie sono più o meno affilate per farle

Tuttavia, alcune persone si trovano totalmente bloccate a problemi semplici, mentre altri finiscono facilmente nei guai.

Leggi anche: Fai anti-meditazione -stress a casa

Anche se siamo tutti diversi, è necessario avere almeno uno o due rimedi di base su cui supportarti per affrontare problemi semplici, come le difficoltà

Nel resto di questo articolo, spiegheremo come si comportano le persone resilienti.

Conoscono i loro limiti e fanno affidamento sui loro punti di forza

L'auto-conoscenza è una chiave importante per affrontare le difficoltà della vita

Sapere cosa ci ferisce e cosa possiamo tollerare, oltre ad essere consapevoli che il nostro benessere dipende dalla nostra capacità di prenderci cura di noi stessi, sono due cose essenziali

  • È possibile che la tua principale debolezza derivi dal fatto che tu soffri troppo per gli altri. Se lo realizzi e se sai che questo aspetto della tua vita ti fa male, hai già fatto il primo passo.

Riconoscono l'esistenza delle avversità e non possiamo essere immuni contro di lei

Quando siamo venuti nel mondo, non eravamo disposti a perdere una persona cara, e non sapevamo come affrontare il rifiuto, gli insulti, gli attacchi o le manipolazioni.

Ma come come abbiamo aperto i nostri occhi alla vita, abbiamo avuto sempre più problemi a capire perché queste cose nessuno merita di venire da noi.

Accettare il bene e il male come parte dello stesso insieme ci aiuta a prepararci mentalmente ad assumere molte cose.

Se persistiamo nel perché, la rabbia proviamo per la morte di una persona cara, e affrontiamo questa malattia che ci colpisce non saremo in grado di andare avanti.

Saremo bloccati in una fase devastante che non ne vale la pena.

Vedi anche: Le 7 abitudini delle persone con intelligenza emotiva

Loro sanno come vivere qui e ora

Una delle chiavi essere resilienti è avere una coscienza piena, presente e aperta su base giornaliera

Questi sono i tre pilastri definiti dalla tecnica di meditazione consapevole (" meditazione consapevole " ) che sono, senza dubbio, molto utili per portarci serenità.

  • Vivere il presente significa approfittare di ciò che abbiamo adesso, senza sentire le pene del passato o l'incertezza che incide sul nostro futuro.
  • Ciò che senti, ciò che vedi e ciò che ti sta avvolgendo in questo momento è l'essenziale

Non cercano di controllare l'incontrollabile

Non possiamo tornare indietro. Non possiamo costringere nessuno a camminare con noi, e non possiamo cambiare ciò che è già successo.

  • Alcune battaglie sono definitivamente perse e dobbiamo accettarlo. L'accettazione di una sparizione, un incidente o un addio può lasciare andare lentamente. L'accettazione è il primo passo per andare avanti.
  • Smetti di provare a controllare incontrollabile. Questo non significa che devi arrenderti, ma è semplicemente questione di sapere che ci sono battaglie che devi combattere, mentre ce ne sono altre che non hanno senso.

Sono flessibili di fronte al cambiamento

L'immagine sotto è molto classica, ma è l'ideale per illustrare il nostro scopo. Pensa al bambù: questa pianta perenne originaria della Cina è tanto dura quanto flessibile

Di fronte a una violenta folata di vento si piega armoniosamente, senza mai spezzarsi.

Pensa ora a un albero di legno, preso con la sua nave in un mare agitato. Il più probabile è che la sua durezza e inflessibilità finiscano per essere giuste nella sua integrità e che si rompono in mille pezzi. Cosa intendiamo per questo?

Leggi anche: Come mantenere la passione all'interno della coppia

  • Le menti flessibili, in grado di adattarsi ai cambiamenti, sono le più resistenti. Non si tratta di rimanere fermamente attaccati al dolore o di fingere di essere forti.
  • Ma al contrario, si tratta di essere consapevoli dei nostri limiti, di tutte le sofferenze e di tutti i esperienze che abbiamo vissuto.
    Dobbiamo accettare la nostra essenza per andare avanti nonostante il vento contrario che ci ostacola, nonostante la pioggia.

Le persone resilienti non nascono in quel modo. Imparano giorno per giorno a sviluppare questa parte del loro cervello, si evolvono in modo tale che possono solo andare avanti. Per sopravvivere.


Come dimostrare amore ad una persona in depressione

Come dimostrare amore ad una persona in depressione

La persona in depressione dovrebbe sapere di poter contare sul nostro sostegno incondizionato e che saremo lì per soddisfare i suoi bisogni, qualunque cosa accada. La depressione è un disturbo emotivo estenuante e pericoloso che può finire per diminuire la qualità della vita di coloro che ne soffrono.

(Sesso e relazioni)

7 Regole che vi aiuteranno a comunicare con un manipolatore

7 Regole che vi aiuteranno a comunicare con un manipolatore

Tutti gli esseri umani sono unici e hanno qualità che definiscono la loro personalità. Ma quando si tratta di rapporti personali, è importante imparare a distinguere coloro che fanno del male e ci limitare nel nostro modo di I manipolatori intendono controllare le nostre vite e fare tutto il possibile per renderci inferiori.

(Sesso e relazioni)