Conoscere i sintomi dell'intolleranza al glutine per sapere come trattarli

Conoscere i sintomi dell'intolleranza al glutine per sapere come trattarli

Il glutine è definito come una combinazione di glutenina e gliadina, due proteine ​​presenti in cereali come frumento, orzo e segale. L'intolleranza al glutine è considerata un disturbo che può mettere in pericolo la salute intestinale.

Il glutine è la struttura che forma l'impasto del pane e si ottiene durante il processo di lavaggio dell'amido. Si ottiene formando una pasta con farina e acqua, quindi lavandola con acqua.

Si noti che tutti i semi non contengono glutine: questo è il caso di riso o mais

Che cosa è l'intolleranza al glutine?

È definito come la reazione fisiologica anormale causata da una cattiva digestione delle proteine ​​del grano, che porta a disturbi intestinali.

Leggi anche: Come combattere l'infiammazione e il gas intestinale con aloe vera e papaya

Come succede

Il glutine distrugge i villi che aderiscono alle pareti del rivestimento dell'intestino tenue . Ciò causa infiammazione cronica dell'intestino che impedisce il corretto assorbimento dei nutrienti

Quali sono i sintomi principali?

  • Problemi digestivi come diarrea, infiammazione, gas o costipazione
  • Triggering cheratosi pilaris ("pelle d'oca") nella parte posteriore delle braccia. Ciò è dovuto alla mancanza di acidi grassi e vitamina A.
  • Sensazione di stanchezza dopo aver mangiato cibi contenenti glutine
  • Sviluppo di malattie autoimmuni come l'artrite reumatoide, la colite o il lupus .
  • problemi neurologici quali vertigini e perdita di equilibrio.
  • irregolarità ormonali.
  • emicranie ricorrenti.
  • dolore e gonfiore delle articolazioni.
  • improvvisi cambiamenti di umore tra l'ansia e l'euforia
  • Difficoltà di concentrazione

Conosci i 10 migliori alimenti per la cura dell'intestino irritabile

Come viene diagnosticata?

La diagnosi viene effettuata usando i seguenti test:

  • Esami del sangue a digiuno
  • Biopsia intestinale, che consiste nel prelevare un campione di tessuto dall'intestino tenue superiore

Quali alimenti contengono glutine?

Frumento e farina sono ingredienti abbastanza comuni nella nostra dieta, così ci sono molti cibi che contengono glutine da scartare.

Se soffri di intolleranza al glutine, ecco alcuni degli alimenti che dovresti evitare:

  • Birra
  • Cereali.
  • Pane e dolci
  • Fritti
  • Condimenti
  • Pasta
  • Sostanze a base di carne e pesce.
  • Salsa di soia.

Zuppe

  • Cosa sono gli alimenti senza glutine?
  • Latte e prodotti caseari come formaggio, ricotta, panna e yogurt
  • Tutti i tipi di carne
  • Salsicce secche e prosciutto
  • Pesce fresco e frutti di mare
  • Uova
  • Verdure e tuberi
  • Frutta
  • Riso e mais
  • Legumi
  • Zucchero e miele
  • Oli e burro
  • Caffè
  • Rinfresco con arancia, limone o Coca-Cola
  • Vino.
  • Frutta secca
  • Sale
  • Spezie naturali

Olive.

Com per il trattamento dell'intolleranza al glutine? Il modo migliore per controllare ed evitare i sintomi è mantenere una dieta rigorosa senza glutine

. Infatti, l'intolleranza al glutine non è una malattia mediata dalla droga, ma altre strategie.

Eliminando gli alimenti contenenti glutine, i sintomi scompaiono e l'intestino tenue può riprendersi delle sue ferite. D'altra parte, questo recupero è definitivo solo se il glutine è completamente escluso dalla dieta.

Va notato che l'ingestione di piccole quantità di glutine può peggiorare i sintomi. Se una dieta al 100% priva di glutine non viene mantenuta, l'intolleranza al glutine o la celiachia diventeranno cronici. Dopo le prime due settimane di una dieta equilibrata, i sintomi iniziano a diminuire. La normalizzazione sierologica avviene tra 6 e 12 mesi

. Mentre il recupero dei villi intestinali avviene due anni dopo l'applicazione del piano di trattamento.

Tuttavia, per i bambini i risultati sono più lenti. Il trattamento consiste principalmente nell'eliminare l'assunzione di 4 cereali: frumento, avena, orzo e segale, nonché i loro derivati.

Vitamine in caso di intolleranza al glutine

Quando il paziente soffre di intolleranza a glutine, è consigliato un integratore vitaminico. Infatti, il danneggiamento del rivestimento intestinale determina un ridotto assorbimento di ferro, calcio e vitamine.

D'altra parte, una grande percentuale di prodotti contenenti glutine contiene anche vitamine e minerali. Escludendoli, la dieta diventa carente di questi nutrienti.

Per cercare di risolvere questo problema, dovresti consultare uno specialista che consiglierà un prodotto vitaminico che non contiene glutine e che rispetta il 100% dell'assunzione giornaliera raccomandato.

Infine, è importante sottolineare che l'intolleranza al glutine ha una soluzione. Ma questo è associato a un cambiamento nella dieta e nello stile di vita rigorosi. Ma ciò non significa che devi smettere di mangiare nei ristoranti e isolarti.

Finché resterai fedele alle raccomandazioni, non avrai nulla di cui preoccuparti

Prenditi cura dello stomaco e dell'intestino oggi, per continuare a divertirti domani

Grano saraceno senza glutine e pane di riso: facile da preparare e delizioso!


Mal di schiena: cause naturali e rimedi

Mal di schiena: cause naturali e rimedi

Sempre più persone soffrono di dolori alla schiena causati da uno stile di vita sedentario, a causa dello stress o di lunghe ore sedute di fronte al paziente. computer. Tuttavia, il mal di schiena può derivare anche da squilibri emotivi o problemi organici. Ogni mal di schiena ha la sua spiegazione e una soluzione.

(Rimedi naturali)

Come trattare l'apnea del sonno?

Come trattare l'apnea del sonno?

L l'apnea notturna è una condizione che influisce sul nostro respiro quando dormiamo. Le persone che ne soffrono provano una sorta di "respirazione artificiale" o una respirazione aerea durante alcuni momenti durante Queste interruzioni possono durare anche fino a 20 secondi! Le caratteristiche dell'apnea notturna L'apnea impedisce il sonno e interferisce anche con il ritmo naturale del sonno Di conseguenza: la persona può avere un sonno leggero o incapace di dormire sonni tranquilli, quindi il suo corpo non può riprendersi bene, specialmente dopo una dura giornata di lavoro!

(Rimedi naturali)