Adrenalina: l'ormone dell'attività, stress e mal di testa

Adrenalina: l'ormone dell'attività, stress e mal di testa

Tutti abbiamo sentito parlare di epinefrina o epinefrina.

È strettamente legato all'attività, alla motivazione e con quell'energia di cui abbiamo bisogno ogni giorno per sentirci bene e assumere con successo ogni obiettivo e ogni compito.

Questo ormone che funge anche da neurotrasmettitore può essere il nostro miglior alleato.

Inoltre, è interessante sapere che allo stesso tempo, può essere questa sostanza indesiderata che provoca stress cronico, mal di testa e ansia.

Oggi in questo articolo noi puoi imparare di più sull'adrenalina, questa sostanza versatile ed essenziale per il nostro corpo e il nostro comportamento.

Cos'è l'adrenalina?

L'adrenalina è, come abbiamo detto, un ormone che funge anche da neurotrasmettitore e che viene prodotto nel ghiandole surrenali e in alcune aree del nostro sistema nervoso centrale.

Potremmo definirlo come un mediatore chimico che agisce modificando l'attività di molti dei nostri organi, come il cuore.

  • Lo scopo principale di questo l'ormone si prepara per il volo o la lotta quando il nostro cervello interpreta che un certo stimolo può essere una minaccia per noi.
  • Inoltre, ci permette di raggiungere il massimo di noi stessi, in utilizzando tutte le nostre risorse fisiche per raggiungere un obiettivo, se evitarlo o affrontarlo.
  • Questa attivazione viene raggiunta in diversi modi: aumentando la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la capacità dei nostri pazienti. polmoni per trattenere l'aria, dilatare le pupille e portare più sangue ai muscoli delle braccia e delle gambe.
  • D'altra parte, uno degli effetti più noti dell'adrenalina è senza dubbio il suo impatto sul nostro metabolismo: massimizza i nostri livelli di glucosio per portarli al cervello

È anche curioso vedere che l'adrenalina ha ripercussioni nel nostro sistema digestivo quando il cervello interpreta che c'è un pericolo.

Rallenta la digestione e persino il movimento intestinale per una ragione molto specifica: tutta la nostra energia deve essere concentrata nei muscoli.

Quindi, compiti essenziali come la digestione o l'assorbimento di sostanze nutritive sono lasciati indietro, dal momento che queste funzioni, non possiamo dimenticare, richiedono un sacco di dispendio energetico.

Scopri anche: mal di testa notturno: quali sono i motivi?

Come viene controllata la scarica di adrenalina?

Quando un il rischio si verifica, quando proviamo paura, emozioni intense o ansia, i nervi collegati alle ghiandole surrenali stimolano la secrezione di adrenalina per rilasciarla nel nostro flusso sanguigno.

  • A proposito, possiamo dire che la quantità di adrenalina rilasciata è sufficiente per farci sentire il suo effetto per 3 o 5 minuti.

Questo intervallo di tempo è sufficiente per reagire senza che i nostri organi siano colpiti.

  • Tuttavia, il più grande problema con l'adrenalina è che quando sperimentiamo lo stress per lungo tempo, l'ormone cortisolo promuove anche la comparsa di adrenalina.

In questi casi, la sua presenza nel nostro corpo non è limitato a 3 o 5 minuti. A volte possono volerci giorni o settimane per cambiare seriamente la nostra salute. Questo può portare a tachicardia, vertigini, cattiva digestione, mal di testa ...

Adrenalina: effetti positivi ed effetti negativi

Gli umani non terrebbero la loro vera essenza senza questo favoloso ormone. È possibile che tutte le spiegazioni fornite finora abbiano dato un'immagine alquanto negativa.

Tuttavia, è necessario capire tutti i trascendenza che questa sostanza ha nella nostra vita quotidiana e anche il nostro stile di personalità.

L'adrenalina ci fa sentire "vivo"

N e hanno tutti sperimentato questi "sensazioni" piacevole quando facciamo sport, quando si balla quando si ride in un'attrazione da fiera, quando ci si innamora ...

  • Tutte queste sensazioni sono ciò che i neurologi chiamano talvolta "nostro farmaco al cervello".
  • In effetti, ci sono persone che sentono una vera dipendenza da questi tipi di situazioni in cui l'adrenalina viene innescata al massimo, come può accadere ad esempio eseguendo uno sport a rischio.
  • È anche interessante sapere che l'adrenalina può tenerci lontani dalla depressione perché è anche coinvolto nella produzione di serotonina , l'ormone del benessere mentale.
  • Attività pratiche come cert sport o condividere bei momenti con i nostri sono ottimi modi per ottenere adrenalina.

Scopri anche: 7 consigli per battere la stanchezza mattutina in modo naturale

L'eccesso di adrenalina e le sue conseguenze

L'eccessiva preoccupazione, la paura costante, l'ansia persistente e persino lo sforzo fisico per molte ore portano ad un eccessivo rilascio di adrenalina.

Va detto che il nostro modo di vivere, caratterizzato da forti pressioni, i nostri obblighi o questo stress che a malapena ci lascia, genera precisamente questa situazione "anormale" nel nostro corpo, vale a dire, troppa adrenalina nel nostro sangue.

Lo noteremo immediatamente attraverso questi sintomi:

  • dolori muscolari
  • lo stress nel collo, braccia o gambe
  • Vertigini
  • visione offuscata o la pressione negli occhi
  • mal di testa
  • Disturbi del sonno
  • Mal di stomaco
  • Ipertensione
  • Stanchezza cronica

In conclusione, la chiave per il benessere è tutto mantenere un equilibrio sottile e perfetto con questo ormone.

Per uno stile di vita attivo in cui il tempo di esercizio o di socializzazione sono stati completati con rilassamento e buona gestione dello stress sarebbe sicuramente un modo sensazionale per lavorare sulla nostra qualità della vita.

Facciamolo accadere.

Prima di finire, non perdere: 9 effetti sorprendenti associati a un calo serotonina

Vi spieghiamo 9 effetti sorprendenti associati a un basso livello di serotonina che dovreste tenere in considerazione nella vostra vita quotidiana. Al di là dei problemi di ansia o depressione, una carenza di serotonina può inviare molti segnali che non dobbiamo trascurare, perché possono dirci che c'è qualcosa di sbagliato in questo neurotrasmettitore.

Immagine principale © wikiHow.com

5 rimedi per regolare naturalmente gli ormoni

Quando regoliamo gli ormoni con ingredienti naturali, risparmiamo un sacco di effetti collaterali e possibili problemi che potremmo vivere con integratori chimici con lo stesso scopo . Ulteriori informazioni "


Che cosa significa suonare nelle orecchie?

Che cosa significa suonare nelle orecchie?

Il problema delle ronzii alle orecchie è un problema che può verificarsi abbastanza spesso per tutta la sua vita . Questi ronzii sono fastidiosi e disturbanti, perché la causa è spesso sconosciuta. Se il ronzio è transitorio e il problema viene rapidamente dimenticato, questi ronzii sono causati da un fattore circostanziato: acqua nel orecchio un viaggio in aereo alcune attività fisiche estreme un cambiamento di posizione fisica dopo un lungo periodo nella stessa posizione D'altra parte, se questi ronzii costituiscono un disturbo più o meno ricorrente forte , vai nello studio del dottore: un forte e continuo ronzio nelle orecchie può essere un sintomo di una condizione importante.

(Cura)

Quando un mal di testa diventa un problema

Quando un mal di testa diventa un problema

Il mal di testa è parte integrante della nostra vita È un nemico che conosciamo, che è inquietante, ma che spesso scompare da solo, senza che noi dobbiamo prendere il problema Tuttavia, ci sono alcuni mal di testa che, nonostante l'assunzione di farmaci per calmare il dolore, non scompaiono e ci ostacolano pesantemente.

(Cura)