6 Alimenti che gli asmatici dovrebbero evitare

6 Alimenti che gli asmatici dovrebbero evitare

Le persone con asma spesso cercano ricette o cibi fatti in casa per ridurre gli episodi, ma pochi sanno quali prodotti sono disponibili. 'dovrebbero evitare.

ci sono alimenti che possono aumentare i sintomi di asma. Per saperne di più, leggere il seguente articolo.

la dieta impedisce asma

Questa affermazione può risuonare un po '"pretenzioso", dal momento che i pasti non sono l'unica ricetta per gli asmatici. Tuttavia, la dieta ha un grande impatto nella vita quotidiana di chiunque soffra di tale malattia.

Limitare il consumo di determinati alimenti e seguire una dieta sana può aiutare a trattare l'asma . Un eccellente supplemento per i trattamenti convenzionali!

Se hai l'asma, evita o riduci il consumo di:

Ti consigliamo di leggere: La medicina tradizionale della nonna per curare l'asma, la bronchite, tosse e altre malattie polmonari

grassi saturi

si trovano in molti alimenti che compongono le nostre cene o pranzi, per esempio, paste, carni rosse e cibi fritti.

grassi saturi sono anche presenti nei piatti cucinati e, secondo la Mayo Clinic, aumentano i sintomi di asma . Ciò è dovuto alla risposta del sistema immunitario che "riceve" queste sostanze.

Pertanto, si raccomanda di consumare acidi grassi Omega 3 (presenti in pesci blu, semi di lino e noci, per esempio), e fonti proteiche magre (latte scremato, petti di pollo e verdure).

Durante gli acquisti, assicurarsi che gli alimenti non contengano grassi saturi. Inoltre, optare per la cottura come vapore, forno o grill.

Prodotti a base di latte intero

Poiché contengono molto grasso, peggiorano i sintomi. Né è necessario diventare vegetariani.

Basta prendere i prodotti lattiero-caseari in modo intelligente: scegliere i prodotti scremati e provare a sostituirli di volta in volta (avere hai provato, ad esempio, latte di mandorle o formaggio di patate?)

Siamo abituati a mangiare molti latticini senza prestare attenzione, dato che sono presenti in molte ricette e sono alimenti di tutti i giorni: le zuppe cremose, pasta ripiena, gelato, caffè, frullati, burro, ecc

anche la consistenza e la consistenza dei prodotti lattiero-caseari di produzione esacerbare la mucosite e, quindi, aumentare la congestione. Questo rende più difficile per il nostro respiro liberarsi da un episodio di asma.

Carni rosse

Ancora una volta dobbiamo parlare di grassi saturi perché la carne contiene molti di loro. Anche se ci sono delle eccezioni, come la carne magra, che è più snella, tuttavia, la carne di mucca o di maiale peggiora le condizioni di asma.

Secondo un'indagine di Nutrizione , quelli che consumano molta carne rossa hanno maggiori probabilità di sviluppare asma.

Mangiare almeno una volta alla settimana e scegliere alternative più sane, come pollo, tacchino o pesce.

Agrumi e pomodori

Come possono ferirci queste cosiddette verdure sane? Sia gli agrumi che i pomodori hanno molti nutrienti e fibre, ma anche componenti che potrebbero peggiorare i sintomi nelle persone con asma .

Non è necessario smettere di usarli. durante la notte, ma almeno cercare di ridurre la loro tenuta.

Alimenti salati

L'eccesso di sodio nel corpo provoca problemi renali, obesità ed edema alle gambe.

Possono avere un impatto negativo nei pazienti con asma perché aumentare le risposte del sistema immunitario e innescare i sintomi

Utilizzare pochissimo sale nei piatti, evitare cibi preparati, come minestre sottovuoto o poltiglia istantanea, e patatine o snack.

Non mettere la saliera sul tavolo e leggere attentamente il contenuto dei prodotti che si acquistano sul mercato perché "nascondono il sodio" (anche i prodotti dolci li contengono).

grassi trans

Conosciuti anche come grassi solidi, sono fatti attraverso un processo in cui l'idrogeno è incorporato nell'olio vegetale.

Non sono sani, aumentano i rischi di soffre di malattie cardiache o diabete , e agg Trattare anche i sintomi dell'asma

Evitare tutti i prodotti che contengono grassi trans (tra questi, margarina, cibi fritti da ristorante e oli parzialmente idrogenati).

Questi grassi sono presenti anche in biscotti e pasticcini, torte e pasta pronti.

Al contrario, scegli cibi che hanno "grassi buoni" come l'olio d'oliva, la colza e la colza (biologica), . semi di lino e noci, come mandorle e noci

in questo modo, si riduce l'asma, e allo stesso tempo impedisce molte altre malattie

Leggi anche :. Imparare a latte Mandorla e cocco a casa

Magnesio per l'asma

Nella dieta di qualcuno con asma alimenti ricchi di magnesio non può essere perso. Questo minerale è necessario per rilassare i muscoli e il sistema respiratorio .

Inoltre, è antinfiammatorio e broncodilatatore. La dose giornaliera raccomandata è di 500 mg.

Per poter mangiare il magnesio dobbiamo avere una dieta ricca di frutta e verdura crude, così come verdure e frutta secca.

Se hai l'asma non esitare per aggiungere ai vostri piatti tutti questi cibi:

  • di sesamo e semi di zucca
  • Soy (in tutte le forme)
  • legumi (lenticchie, ceci, piselli)
  • di germe di grano
  • L'olio di enotera
  • verdure fresche (bietole, spinaci, fagiolini, broccoli, prezzemolo, carota, cipolla)
  • frutta (banane, datteri, frutto della passione)
  • frutta secca (noci, pistacchi, uvetta)
  • Avena
  • alga Wakame
  • Aglio


Usi di sale per pulire la casa

Usi di sale per pulire la casa

Questo è uno degli elementi che troviamo sempre in ogni cucina, e questo per molto tempo! Ma è vero che diversi secoli fa il sale era considerato un bene e una fortuna. Oggi può essere trovato a prezzi molto convenienti. Ci sono molte controindicazioni all'uso incondizionato del cloruro di sodio negli alimenti.

(Buone abitudini)

6 Strategie per ridurre il consumo di colesterolo cuocendo

6 Strategie per ridurre il consumo di colesterolo cuocendo

Il colesterolo è un lipide necessario affinché il corpo funzioni in modo ottimale poiché promuove la produzione di determinati ormoni, acidi digestivi e strutture corporee. Il fegato lo secerne internamente ma è anche assorbito attraverso il consumo di determinati alimenti che lo contengono. Anche se è molto importante per la salute, può anche diventare un nemico pericoloso quando non è controllato Perché quando non si conosce la sua funzione, livelli eccessivi potrebbero aumentare il rischio cardiovascolare e problemi al fegato e ai reni .

(Buone abitudini)