5 Rimedi casalinghi che aiutano a controllare il flusso vaginale in eccesso

5 Rimedi casalinghi che aiutano a controllare il flusso vaginale in eccesso

Per ottenere i migliori risultati nella regolazione dei problemi di flusso, è bene combinare trattamenti locali con trattamenti orali e, in caso di dubbio, consultare il proprio ginecologo.

Il flusso Vaginale svolge un ruolo di primo piano nella salute intima delle donne perché, oltre ad essere un lubrificante naturale, contiene batteri sani che aiutano a prevenire l'attacco di agenti infettivi.

Nel suo stato naturale ha un colore trasparente o biancastro, non genera cattivi odori e viene prodotto in piccole quantità.

Ciò significa che il pH della zona è stabile e quindi protetto da batteri e lieviti

Tuttavia, può succedere che il suo colore r, il suo odore o la sua consistenza è alterata , che indica la presenza di microrganismi dannosi.

Come risultato dei fastidiosi sintomi si sviluppano come odori sgradevoli, prurito e produzione eccessiva di liquidi, che causa un insicurezza e disagio nei rapporti sessuali

Fortunatamente, ci sono molti rimedi naturali che, grazie alle loro proprietà, regolano il pH vaginale per accelerare il sollievo di questi problemi.

Di seguito vi auguriamo Condividi i 5 migliori in modo da applicarli se ti capita.

  1. Calendula

Tanto l'infuso quanto l'olio di calendula sono soluzioni naturali che ti aiutano a ridurre l'eccesso di flusso vaginale e irritazione e cattivi odori

I loro composti antibiotici e anti-infiammatori proteggono la flora microbica della zona inibendo la crescita di micosi, batteri e virus

Ingredienti

  • 2 cucchiai di fiori di calendula (20 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  • Mescolare i fiori di calendula in acqua bollente e lasciare riposare per 15 a 20 minuti.
  • Quando è caldo e concentrato, filtrare e applicare.

Modalità d'uso

  • Eseguire sitz bagni con infusione e risciacquare le aree esterne della vagina.
  • Ripetere il suo uso tutti i giorni fino al ripristino del pH.

Vuoi saperne di più? Leggi: Calendula e i suoi benefici per la salute

2. Aceto di mele biologico

Aceto di mele biologico contiene acidi naturali che aiutano a controllare la crescita di funghi e batteri nella zona vaginale.

Le sue proprietà antimicrobiche e anti-micotiche impediscono la proliferazione di agenti infettivi proteggendo i batteri sani dalla flora

Ingredienti

  • 6 cucchiai di aceto di mele (60 ml)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  • Mescolare l'aceto di mele in acqua tiepida e mescolare per diluire bene

Modalità d'uso

  • Risciacquare le aree esterne delle parti private con la soluzione
  • Ripetere la procedura 2 volte ogni giorno, ogni giorno

3. Aloe vera

L'applicazione diretta di aloe vera sulla zona vaginale può controllare la crescita di microrganismi che causano alterazioni nel flusso.

È meglio dei lubrificanti naturali e alimenta batteri sani che rallentano l'azione di agenti nocivi .

Ingredienti

  • 3 cucchiai di aloe vera (45 g)
  • 2 gocce di olio di tea tree

Preparazione

  • Combina gel di aloe vera con poche gocce di olio essenziale dell'albero del tè

Modo d'uso

  • Strofinare il gel sulle parti esterne della vagina e lasciare agire per 30 minuti.
  • Risciacquare in acqua tiepida e ripetere due volte al giorno
  • Utilizzare lo stesso trattamento per controllare l'infezione e il flusso in eccesso.

4. Coriandolo

L'infusione di coriandolo è uno dei rimedi che possono ridurre internamente il flusso vaginale in eccesso

Il suo antibatterico e antinfiammatorio inibisce l'azione degli agenti infettivi durante il ripristino del pH alterato

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungi semi di coriandolo in una tazza di acqua bollente e lasciar riposare per 20 minuti

Modalità d'uso

  • Filtra il tè e consumalo a stomaco vuoto per almeno 7 giorni.

Visita questo articolo: Qual è l'uso del coriandolo? Scopri tutte le sue incredibili proprietà!

5. Il fieno greco

I semi di fieno greco aiutano a controllare l'attività ormonale per ridurre i liquidi vaginali eccessivi e gli odori sgradevoli.

Vengono attribuiti effetti simili a quelli causati dagli estrogeni , che è fondamentale per il ciclo mestruale e la salute riproduttiva

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di fieno greco (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Immergere un cucchiaio Zuppa di semi di fieno greco in una tazza d'acqua e lasciarli riposare per una notte.

Modalità d'uso

  • Filtrare il liquido e consumarlo a stomaco vuoto, per 7 a 10 giorni.

Tu hai notato qualche cambiamento nel tuo flusso vaginale? Se è così, prova uno dei rimedi sopra menzionati e controlla queste modifiche prima che si verifichino problemi più grandi.

Quale flusso vaginale può dirti sulla tua salute

Il flusso vaginale , chiamato anche secrezioni vaginali, fa parte dell'intimità femminile. Ulteriori informazioni "


Scopri la spezia che può proteggerci dai

Scopri la spezia che può proteggerci dai

Oggi, non sappiamo ancora un modo efficace per affrontare la comparsa dell'Alzheimer Tuttavia, medici e neurologi ci consigliano di seguire una dieta bilanciata e, soprattutto, di mantenere una buona attività cognitiva. Nel 2013, scienziati dell'Università della California (USA) scoprì i grandi benefici che nascondeva la cannella.

(Rimedi naturali)

10 Rimedi per dire addio a calli e vesciche

10 Rimedi per dire addio a calli e vesciche

Una delle parti del corpo che usi in verità il tuo piedi. sono esposti a un sacco di tensione, il peso e l'impatto. nel corso del tempo, in cui si prende cura dei nostri piedi, non è raro trovare con calli e vesciche che causano dolore e grave disagio Leggi questo articolo e scopri le loro differenze e i loro rimedi Differenze tra calli e ampolle Mais e fiale possono sviluppare per molte ragioni, tra cui eccessivo attrito o pressione su parte della pelle.

(Rimedi naturali)