5 Motivi per cui il tuo seno fa male

5 Motivi per cui il tuo seno fa male

Sei tu? Hai mai pensato che la tua dieta potesse essere uno dei motivi per cui il tuo seno ti ha ferito? Cerca di ridurre il consumo di determinati alimenti per alleviare questi disturbi.

Il dolore al seno si verifica quando la sensibilità aumenta quando si sfrega o si preme. Può anche verificarsi un dolore spontaneo, non usuale, sebbene possa essere normale alla fine del ciclo o durante la gravidanza

Il dolore può verificarsi in uno o entrambi i seni o anche nell'area delle ascelle. L'intensità del disagio è variabile e sono possibili molte spiegazioni

Il tuo seno ti fa soffrire? Qui spieghiamo le possibili ragioni:

  1. Mastite

La mastite causa infiammazione al seno ed è principalmente causata da condotti del latte ostruiti . A volte può essere dovuto a un'infezione al seno.

Oltre al dolore, è accompagnato da:

  • Infiammazione
  • Cattivo comportamento
  • Febbre
  • Sensibilità al seno
  • Rossore
  • Sensazione di durezza

La causa principale della mastite può essere il cracking dei capezzoli. Ciò consente ad alcuni organismi infetti di entrare.

Avere il sistema immunitario indebolito o, durante il parto, lasciare la madre esposta a certi organismi può anche causare questo problema.

Per trattare mastite e dolore nel corpo seno che comporta, basta seguire il trattamento indicato dal medico. Devi anche assicurarti che il tuo bambino si alleni correttamente

Per evitare di spezzarsi sui capezzoli, devi prelevare il latte ogni due ore e applicare una crema idratante

2. Cisti al seno

Questo dolore è molto comune nelle donne È una palla benigna che appare spesso per domande ormonali e sono piccole palline di liquido.

Crescono in generale quando i seni cambiano di dimensioni, e anche se non c'è una causa apparente del loro aspetto, possono essere molto dolorosi.

È importante consultare un medico per eliminare il problema attraverso la somministrazione orale. Nella maggior parte dei casi, queste cisti possono essere trattate senza la necessità di un intervento chirurgico.

Se il medico ritiene che questo sia un problema serio, lui o lei può prescrivere di più

Non ti preoccupare, questo accade raramente e non è quasi mai un cancro di cui le donne abbiano tanta paura.

Se hai questo problema, cerca di evitare alcuni cibi come il cioccolato e bevande dolci. Si consiglia inoltre di aggiungere un supplemento di vitamina E e B.

3. Fibromi

I fibromi sono tumori benigni e, come primo passo, devi capire che i tumori e le cisti non sono la stessa cosa.

Un tumore è la formazione di cellule che crescono rapidamente, formando un eccesso di tessuto Sono spesso rigidi e rigidi

In generale, fibromi mammari benigni appaiono sotto forma di piccole sfere millimetriche .

Questi noduli variano in base a:

  • Attività ormonale
  • Durante il ciclo mestruale
  • Gravidanza
  • L'allattamento al seno
Anche se a volte possono essere molto grandi e richiedono l'estrazione chirurgica, fortunatamente nella maggior parte dei casi scompaiono con un trattamento più lieve.

4. Dieta

Ci sono alcuni alimenti che possono spiegare il tuo dolore al seno. Gli alimenti con un alto contenuto di grassi, sale o caffeina sono esempi eccellenti.

Per questo è necessario evitare o ridurre il consumo

Tra questi ci sono:

  • Cioccolato
  • Frutta secca (noci, arachidi, mandorle)
  • Bevande contenenti caffeina (soda, tè nero, tè verde)
  • Pasti veloci
  • Popcorn e patatine salate
  • Salse industriali
  • Carni rosse e salsicce
Se anche riducendo il consumo di questi alimenti il ​​dolore al seno non diminuisce, è necessario consultare un medico specializzato . Inoltre, è necessario eseguire un autoesame del seno ogni mese

5. Le mestruazioni

Durante il ciclo mestruale puoi soffrire di molti sintomi. Uno di questi è il dolore al seno. Questa è un'area molto sensibile e potrebbe persino diventare intoccabile nei giorni precedenti o successivi a questo periodo.

Alcune donne sono lamentare tanto dolore, fino a quando non è più sopportare l'attrito di abbigliamento sul seno o capezzoli.

gli ormoni sono tra i principali protagonisti nel ciclo mestruale, ma anche nei cambiamenti che si verificano nel vostro corpo in questo momento , come gonfiore generale, affaticamento o dolore al seno.

Estrogeni e progesterone sono i due ormoni coinvolti che preparano la donna alla possibile gravidanza.

Sono responsabili di causare i sintomi Problemi premestruali e mestruali come aumento di peso e gonfiore doloroso del seno.

Per evitare questi fastidiosi sintomi prima o durante le mestruazioni, ci sono molti metodi. Uno dei più usati è l'uso di contraccettivi come pillola, cerotti o anelli, in quanto riducono significativamente il dolore al seno.

Un'altra buona alternativa è limitare l'assunzione di caffeina , sale, grassi animali e altri prodotti caseari prima dell'inizio del periodo

In breve, ci sono molte ragioni per le quali il tuo seno ti ferisce. Ogni donna è molto diverso e non si deve pensare che la situazione di un amico o di un membro della famiglia è simile alla tua.

In caso di dubbio, consultare il proprio medico.

Ricordati In nessun caso dovresti auto-medicare. Anche se alcuni farmaci da banco aiutano in un primo momento, consumarli da banco possono renderli meno efficaci.


5 Tasti per riconoscere un attacco di cuore (attacco di cuore)

5 Tasti per riconoscere un attacco di cuore (attacco di cuore)

È Fondamentale, non solo per la nostra salute ma anche per quella degli altri, sapere come riconoscere un infarto. Conoscere certi sintomi permette di evitare che una situazione sfavorevole sia complicata È necessario agire rapidamente . L'origine dell'infarto è facile da spiegare: quando un coagulo blocca il flusso sanguigno dalle arterie, questo rende difficile per il sangue raggiungere il cuore, che impedisce l'operazione di quest'ultimo e la sua azione di pompa per il corpo.

(Cura)

I pericoli del mangiare solo cibo in scatola

I pericoli del mangiare solo cibo in scatola

Oggi, molti cibi sul mercato sono contenuti nei cibi in scatola. Questo può sembrare normale, anche sano per tutti. Tuttavia, alcuni studi indicano che il metallo all'interno di questi contenitori può contenere componenti tossici. In questo articolo proveremo a conoscere i possibili pericoli legati a una dieta basata esclusivamente su questo tipo di alimenti.

(Cura)