5 Posizioni per alleviare lo stress e l'ansia

5 Posizioni per alleviare lo stress e l'ansia

di tecniche per alleviare l'ansia e lo stress, alcune posture dello yoga si distinguono per la capacità di incanalare le nostre energie negative per affrontare questi due disturbi molto moderni.
Dei nostri Molti centri di medicina alternativa e professionale raccomandano di praticare questi esercizi fisici per calmare le tensioni e ridurre le emozioni negative. I loro principali benefici sono dovuti alla concentrazione e allo sforzo fisico richiedono, due elementi che promuovono la diminuzione del cortisolo, la correzione della respirazione e la postura del corpo.

I movimenti che impongono al corpo migliorano anche la salute delle articolazioni e prevengono malattie cardiache e diabete

Il più grande vantaggio è che può essere praticato a casa da tutti, anche in ufficio.

Prova loro oggi!

1. Il respiro energizzante

energizzante respirazione o Kapalabhati Pranayama è uno degli esercizi più efficaci per purificare le vie respiratorie e stimolare l'attività metabolica.

E ' una tecnica di respirazione profonda che richiede un addome rilassato al momento dell'ispirazione e muscoli addominali stretti al momento dell'espirazione.

Attraverso questo respiro, puoi facilmente ridurre lo stress e aprire la tua mente.

Come raggiungerlo?

  • Sedetevi su una stuoia con le gambe incrociate e la schiena dritta.
  • Metti le mani sulle ginocchia e rilassare la faccia.
  • Ascensore l'addome per ispirare l'aria, naturale e passivamente.
  • Inspirate profondamente attraverso le narici e lasciate che il vostro stomaco di espandersi naturalmente.
  • Espirare contraendo fortemente i muscoli addominali.
  • Dopo ogni espirazione contratto, ripeti un'ispirazione
  • Ripeti questo processo dieci volte di seguito

Vedi anche: 10 effetti negativi dello stress sul tuo aspetto

2. Il Balasana , o la postura del bambino

a Balasana o la postura del bambino è un esercizio di stretching in grado di controllare la tensione alla schiena e al collo.

Deve essere accompagnato da una respirazione lenta, che aiuta a ridurre l'ansia e i problemi legati allo stress.

Visto lo sforzo richiesto, è importante rendersene conto su un piccolo materasso o su qualsiasi superficie confortevole

Come fare

  • Inginocchiarsi e inclinarsi in avanti in modo che la fronte tocchi il piccolo materasso su cui si è seduti
  • Metti le tue braccia attorno al tuo corpo, girando i palmi verso il soffitto e mettendo le mani vicino ai tuoi piedi. Puoi anche allungare le braccia sopra la testa se desideri
  • Respirare profondamente e concentrarsi sulla postura per 30 secondi

3. uttanasana

È probabile che tu abbia già fatto un esercizio di stretching sulla colonna vertebrale durante la tua routine di esercizi.

Uttanasana è una versione modificata di questa attività che mira a lenire le tensioni muscolari e incanalare energia negativa.

Come fare

  • Inspirate e allungare le braccia sopra la testa.
  • Espirate e prua verso prima, contraendo la pancia e tenendo la schiena e le gambe dritte.
  • Metti le mani vicino ai tuoi piedi, tenendo tutte le dita ben allineate.
  • Punta la testa verso i tuoi piedi e fai un sforzo con i tuoi quad per allungare ulteriormente le gambe.
  • Se senti troppa pressione, puoi piegare leggermente le ginocchia
  • Mantieni questa posizione per 30 secondi e aumenta gradualmente fino a tenere un totale di un minuto
  • Ritorna lentamente alla posizione iniziale

4. Il cane sottosopra

Il vero nome di questa postura è Adho Mukha Svanasana. Questa è una posizione che cerca di riscaldare quasi tutte le parti del corpo.

Viene usato nello yoga per tonificare i nervi della colonna vertebrale e migliorare la circolazione sanguigna dall'area inferiore del corpo fino alla testa.

Praticandolo regolarmente, sarai in grado di ridurre lo stress e controllare i sintomi dell'ansia, fortificando i muscoli e le articolazioni.

Come raggiungerlo?

  • Mettete a quattro zampe, con i piedi separati dalla larghezza dei fianchi e le mani appoggiate saldamente al suolo
  • Alzatevi gradualmente spingendo sulla punta dei piedi
  • Non piegare troppo le spalle alla schiena, perché questo potrebbe causare danni muscolari
  • Sollevare le costole per dare più fermezza alle spalle e alla colonna
  • Spingere il coccige verso i talloni e esercitare pressione sulle parti interno ed esterno v
  • Mantieni la posizione per 20 secondi e riposa

Ti consigliamo di leggere: 6 tecniche per mantenere la colonna vertebrale destra

5. Le flessioni della spalla

Queste flessioni della spalla sono più comode se vengono eseguite con una palla ginnica.

In effetti, grazie a questo, la correzione della postura del corpo è più semplice. Questo esercizio consente di controllare i problemi di circolazione del sangue, ansia e stress

Come eseguire

  • Sedersi sulla palla, con la colonna vertebrale morbida e tesa
  • Usa i tuoi piedi come supporto per mantenere l'equilibrio
  • Metti le spalle sulla palla e lascia che la colonna vertebrale assuma una curva naturale
  • Tieni le braccia ai lati della palla o mettile sopra la tua testa , in direzione del terreno
  • Premere bene i piedi e posizionare i palmi delle mani sul terreno
  • Mantenere questa posizione per alcuni secondi, respirare profondamente e consentire alla colonna vertebrale di allungarsi.

Praticando questi posture in modo regolare, sarete in grado di ridurre lo stress e l'ansia , ma anche di aumentare la flessibilità e la salute delle articolazioni.


Che cos'è il cancro al seno

Che cos'è il cancro al seno

Il cancro al seno è una malattia cronica che inizia quando cellule dei tessuti mammari iniziano a cambiare e crescere in modo incontrollabile . Questi formano un conglomerato di cellule noto come tumori, che può essere benigno o maligno, a seconda della sua forma di sviluppo. Se le cellule continuano a crescere e diffondersi altre parti del corpo, si verifica un tumore maligno Tipi di cancro al seno Il cancro al seno può svilupparsi in modo invasivo o non invasivo.

(Cura)

7 Consigli per evitare la ritenzione di liquidi

7 Consigli per evitare la ritenzione di liquidi

Edema , noto anche come ritenzione di liquidi, è uno dei disturbi che è aumentato in numero considerevole ultimamente. Anche se non è una malattia in quanto tale, la sua insorgenza innesca una serie di reazioni che, tra le altre cose, possono allertare condizioni più gravi, come insufficienza renale o insufficienza renale.

(Cura)