La tempesta peggiore è quella che si forma nella nostra testa

La tempesta peggiore è quella che si forma nella nostra testa

A Costringendoci a pensare troppo ea risolvere i problemi che ci circondano, trasformiamo una semplice nuvola nella peggiore tempesta. Impara a valutare le cose nel modo giusto.

È nella nostra mente che si crea sempre lo scenario peggiore e peggiore possibile, dove sono servite drammatizzazione e intensificazione delle emozioni.

Immagina di aver attraversato una rottura. Attraversiamo fasi terribili durante le quali pensiamo di morire e il mondo cade su di noi.

Leggi: L'uomo vecchio è quello che pensa, ma chi non agisce

Ma come lo vediamo ora? ? Dopo alcuni anni? Possiamo vedere che non era così bello che abbiamo esagerato troppo.

È così perché la tempesta peggiore non è quella che realmente accade, ma quella che creiamo nella nostra testa

La peggiore tempesta che abbiamo problemi ad uscire

Perché è così difficile non cadere in questo circolo vizioso? Perché finiamo sempre per intensificare ciò che sta realmente accadendo, facendoci soffrire di più?

La risposta è semplice Tendiamo a torturarci e modificare le proporzioni di ciò che ci accade . Ci concentriamo su cosa succede, cosa succede dopo, cosa è successo prima ...

In questo modo, i nostri pensieri girano e tornano , e quelli più negativi occupano una grande parte della nostra mente.

Le emozioni hanno un elemento fondamentale di colpa in tutto questo, ma forse perché non sappiamo come gestirle nel modo giusto.

Invece di lasciarci respirare, provando a per liberare la mente, ci lasciamo trasportare da ciò che sentiamo e diamo libero sfogo alla nostra immaginazione

Scopri: Corri alle tue paure

Nell'esempio che abbiamo dato prima, è possibile che il nessuno si è torturato nel pensare al perché la relazione sia finita.

Penserà a possibili infedeltà, avrà dubbi sulla verità della relazione e avrà una terribile paura del futuro che ha previsto.

Si è sentita così tanto in questo momento Lì, lo ha vissuto così intensamente, che aveva paura di stare senza questa persona, di continuare la sua vita senza di lei.

Ma prima o poi, tutti questi pensieri hanno dissipato e tutto ciò a cui pensò si trasformò in una memoria amara

Vedi la realtà

Con sentimenti ed emozioni nel mezzo non vediamo la realtà come è . La oscuriamo con i nostri pensieri, le nostre paure e dubbi, le nostre idee senza ragionamento.

Perché spendiamo tempo? Perché è apparso uno spazio, un tempo viaggiato che ci permette di vedere da ora in poi quello che è successo da un'altra prospettiva.

In quel momento non siamo più ansiosi o tristi ... Rabbia e rabbia non ci consumiamo più e possiamo vedere le cose chiaramente.

Questo è ciò che avremmo avuto bisogno in questo momento. Ma preferiamo essere portati via e torturati per non soffrire più così.

Attenzione: Vittima cronica: le persone che si lamentano costantemente

La vita non è finita. Questo è quello che pensiamo quando la negatività fa la presenza e la teniamo, prendiamola.

È normale che finiamo per consumarci, perché è quello che fanno le cose cattive Non rilasciarli, previeni il loro rilascio e finiremo per avvelenarli.

L'importanza di prendersi cura dei pensieri

Avere paura di ciò che sta accadendo nella nostra mente è qualcosa di importante che non dovremmo mettere da parte. Controllare i pensieri, sapere come osservarli per liberarli ci aiuterà ad essere assertivi e vedere le soluzioni nel mezzo del caos.

Facciamo un esercizio di visualizzazione e pensiamo che questa terribile tempesta nella nostra testa è come una stanza molto caotica.

Se non la metti via, ti muoverà semplicemente da una parte all'altra fino ad arrivare a un caos più grande, ancora peggio.

La soluzione? Inizia con organizzando tutto, a poco a poco, mettendo le cose al loro posto.

Sarà un lavoro, ma possiamo renderci conto che alcune cose occupano spazio inutilmente. Cosa ne pensi di lanciarli?

Questo esercizio di visualizzazione molto semplice e pratico ci aiuterà a riordinare tutti i nostri pensieri in continua evoluzione.

Prima di andare non perdere: come sistemare le cose

È complicato, ma con la pratica possiamo ottenere risultati davvero positivi.

Non è poi così male.

Disimpegnati, apri gli occhi e guarda la realtà com'è , senza additivi che la trasformano in una tempesta concepita dalla nostra immaginazione.


5 Metodi fatti in casa per sbiancare i tuoi asciugamani senza prodotti chimici aggressivi

5 Metodi fatti in casa per sbiancare i tuoi asciugamani senza prodotti chimici aggressivi

Dopo aver fatto una bella doccia o un bagno rilassante, non c'è niente di meglio che avvolgersi in un asciugamano pulito e morbido. Gli elementi igienici intimi sono essenziali nella nostra casa, perché ci permettono di asciugare bene e di essere in grado di mettere i nostri vestiti senza sentire questa spiacevole sensazione di umidità.

(Buone abitudini)

6 Alimenti che puoi mangiare per controllare i tuoi disturbi alimentari

6 Alimenti che puoi mangiare per controllare i tuoi disturbi alimentari

I disturbi alimentari e in particolare la voglia di mangiare costantemente è uno dei problemi principali di coloro che cercano di far fronte al sovrappeso. Per avere l'impulso continua a mangiare e fare scelte sbagliate Sebbene molte persone non se ne rendano conto, prevengono la perdita di peso. Se questo è diverso in ogni persona, quasi sempre interferisce con la salute metabolica e la capacità di bruciare i grassi.

(Buone abitudini)