I 15 migliori probiotici e prebiotici per la salute

I 15 migliori probiotici e prebiotici per la salute

I probiotici e i prebiotici non sono gli stessi.

A volte li confondiamo e non sappiamo veramente quali sono i benefici per ognuno di essi. Tuttavia, sono diversi e vitali per la nostra salute.

Grazie a loro, miglioriamo la nostra digestione e rafforziamo il nostro sistema immunitario per combattere le infezioni e altri tipi di malattie.

Siamo certi che queste informazioni ti saranno utili e che metterai il nostro consiglio nella pratica. Si prende appunti

probiotici e prebiotici: questa non è la stessa

Probabilmente siete abituati a vedere in televisione le pubblicità in cui diversi yogurt sono arricchiti con le famose batteri buoni

. Questi probiotici (yogurt bianco, kefir, crauti o zuppa di miso) ci aiutano a rafforzare la nostra flora batterica.

Ma allora, quali sono i prebiotici? Portano batteri buoni? Sono microrganismi digestivi? Vi forniamo tutte le informazioni in questo articolo:

1. Probiotici

  • L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce i probiotici come microrganismi viventi che producono un effetto benefico sulla nostra salute se somministrati in quantità adeguate.
  • Questi sono batteri che noi stimolare il succo digestivo e gli enzimi naturali per una corretta digestione
    Si consiglia sempre di consumare cibi probiotici biologici o selvatici.
  • Può essere un po 'spaventoso pensare che il nostro sistema il digestivo è "colonizzato" da tutta una serie di batteri.
    Questo set chiamato microbiota intestinale è vitale per la nostra salute ma è anche molto sensibile al tipo di cibo che abbiamo, oltre che allo stress, a determinati malattie e molti tipi di farmaci.
  • Questi microrganismi esercitano contemporaneamente una risposta immunitaria sulla mucosa intestinale.
    Quello che fanno è prevenire i microrganismi patogeni
  • Il consumo di probiotici come il latte fermentato ci protegge da molte malattie.
    Il latte naturale può sembrare molto più tossico che benefico per il nostro intestino, perché spesso provoca infiammazione, soprattutto se soffre di intolleranza al lattosio.

Vuoi saperne di più? : Malattie che possono nascondersi dietro indigestione

2. Prebiotici

  • prebiotici sono un tipo di carboidrato che servono da substrato per probiotici.
    Si tratta di componenti che il nostro intestino non può digerire, ma che servono come base strutturale e che portano la forza di micro vita-organismi che proteggono ci occupiamo di elementi nocivi.
  • la loro funzione è quella di stimolare il sistema immunitario, e promuovere lo sviluppo di batteri benefici della flora intestinale.
  • prebiotici aiutano ad assorbire alcuni minerali come calcio e magnesio
  • Ci aiutano a ridurre i gas e a promuovere l'equilibrio intestinale
  • Lottano contro la stitichezza e le malattie infiammatorie intestinali

I migliori probiotici che puoi mangiare quotidianamente

1. Kefir

  • Kefir è un latte vaccino o di capra. Ha un sapore acido e particolare a causa del suo processo di fermentazione, poiché la presenza di zucchero nel latte base è ridotta al minimo.
  • Si può mangiare kefir liquido o granulare, ed è un'opzione molto raccomandata per la colazione.
  • È uno dei cibi più ricchi di microrganismi viventi in grado di rafforzare e prendersi cura della salute degli intestini.
  • Se consumiamo regolarmente kefir, ci sarà eliminare i batteri patogeni che popolano l'intestino e sono responsabili della gastroenterite.

Ulteriori informazioni su come consigli naturali e rimedi per curare il reflusso acido

2 . Crauti

  • Si potrebbe dire che dopo il kefir, crauti è che è il miglior cibo per la nostra flora batterica.
  • crauti viene fatto fermentare il cavolo, ricco di lactobacillus o bifidubacterium.
  • migliora la flora intestinale, ripristina il pH dell'intestino tenue, si prende cura della nostra digestione e ci permette di assorbire meglio le sostanze nutritive.
  • il cavolo fermentato è ricco di vitamine a, B1, B2, C, e minerali come ferro, calcio, fosforo e magnesio.

altri alimenti con probiotici principi

  • lo yogurt
  • la zuppa di miso
  • tè kombucha
  • olive

I migliori cibi prebiotici per il quotidiano

I carciofi

Oltre ad essere eccellenti per il fegato, i carciofi sono tra i migliori alimenti prebiotici. Contengono tra il 3% e il 20% di inulina, uno dei prebiotici più comuni

Scopri 4 motivi per mangiare più carciofo

Radice di cicoria

Il secondo alimento più ricco d'Europa Componenti prebiotici come l'inulina, sono la radice della cicoria. Puoi trovarli nei negozi naturali e aggiungerli nei tuoi piatti o nelle tue tisane.

Aglio

L'aglio contiene circa il 15% di inulina. Che ne dici di abituarti a consumare ogni mattina uno spicchio di aglio puro con un bicchiere d'acqua? La tua salute ti ringrazierà!

La cipolla

La cipolla contiene tra il 5% e l'8% di inulina, e si può consumare crudo o cotto.

porro

Esso offrirà tra il 3% e il 10% di inulina, ideale per migliorare la salute dei vostri microflora intestinale.

crusca di frumento

il La crusca di frumento è un altro alimento prebiotico che puoi aggiungere alla tua dieta. Esso vi offrirà 5% di tali sostanze.

Farina di frumento

Se si mangia al forno e esima moderazione, non aumentare di peso, che offrirà 5% di prebiotici.

Banana

Se ti piace la banana, consuma quanto vuoi.

Solo che porta lo 0,5% di inulina e, associato ad altri alimenti dalla lista sopra, permetterà per stimolare i batteri intestinali a prendersi cura della propria salute. Ne vale la pena, credici!


9 Buccia di banana Usa

9 Buccia di banana Usa

La banana è uno dei frutti più consumati al mondo L'assunzione di fosforo e il suo delizioso sapore lo rendono un alimento eccellente per qualsiasi dieta Ma sapevi che la buccia di banana può essere utile anche per te? Se sei una delle persone che butta bucce di banana nel bidone della spazzatura, potresti dover pensarci due volte.

(Rimedi naturali)

Bevanda medicinale di lino per combattere la cellulite e migliorare la salute della pelle

Bevanda medicinale di lino per combattere la cellulite e migliorare la salute della pelle

Il lino ha proprietà diuretiche e antinfiammatorie. Ci aiuta a eliminare i liquidi e i rifiuti trattenuti eliminando l'infiammazione causata da questa ritenzione. La cellulite è un problema estetico che è caratterizzato dalla formazione di piccoli noduli grassi che dare un aspetto superficiale "con buchi" sulla superficie della pelle Si riscontra molto frequentemente nelle donne e, infatti, si stima che oltre il 90% si sviluppi alla pubertà.

(Rimedi naturali)