11 Frasi tossiche che non dovrebbero mai apparire nel nostro dialogo interno

11 Frasi tossiche che non dovrebbero mai apparire nel nostro dialogo interno

È probabile che tu abbia già riflettuto su questa curiosa realtà. Non smettiamo mai di mantenere un dialogo interno nel nostro cervello , attraverso il quale esaminiamo il nostro mondo interno ed esterno
Questo dialogo interno è quello che ci permette di integrare e dare senso alle cose che ci circondano.

Puoi già capire l'importanza di questo fenomeno che è decisivo sia per il nostro stato emotivo che per la nostra salute mentale.

Anche se possiamo sentire che questi pensieri vanno e vengono, c'è sicuramente un'interazione costante tra loro e il modo in cui agiamo, sentiamo e reagiamo a ciò che ci circonda.

Come dice Epitteto, " ciò che disturba gli uomini non sono le cose, sono le opinioni che hanno. ".

Un dialogo interno sano per vita sana

Controlliamo il nostro destino, sentendoci e agendo in accordo con i nostri valori e credenze.

Le conseguenze emotive che derivano da queste credenze e pensieri sorgono nel nostro dialogo interno e indottriniamo in modo tale da distorcere potentemente la nostra realtà.

Alcune di queste convinzioni e pensieri contaminano il modo in cui parliamo a noi stessi.

Ecco alcuni esempi: la necessità di il riconoscimento degli altri a tutti i costi, la difficoltà delle cose nella vita che non vanno come vorremmo o la convinzione che la felicità possa essere raggiunta dall'inerzia o dall'inerzia.

È quindi comune per nel nostro dialogo interno pronunciamo certe frasi che sono in contrasto con il nostro equilibrio emotivo, e che non dovremmo mai dirci.

Leggi anche: I 10 benefici del sesso in per la salute

1. "Devo riuscire in tutto ciò che faccio"

Il mondo non rientra in due categorie: i vincitori da una parte e i perdenti dall'altra. Il pensiero polarizzato non è né positivo né salutare.

In realtà, il fallimento è il fondamento del successo e quindi necessario per chiunque desideri avere successo.

Ti ricordiamo che importanti scoperte la radiografia medica e la penicillina sono state il risultato di una serie di errori, con conseguenze inaspettate.

2. "Se fallisco in questo settore, è perché sono stupido"

Le stesse nozioni sono in gioco qui: il fallimento e l'inganno sono azioni che fomentano il successo a lungo termine.

Non ha senso pensare quanto segue: " Se ho torto, Non riuscirò . "Devi concederti il ​​diritto di ingannare te stesso, perché questo è l'unico modo per ottenere quello che vuoi.

3. " Se non ottengo il accettazione e approvazione degli altri, non sarei mai felice "

Questa convinzione è una delle più diffuse e devastanti. È importante non sentirsi respinti, ovviamente, ma non è necessario essere accettati da tutti.

È una realtà con cui dobbiamo vivere e che ci permetterà di accettarci

4. "Non posso vivere senza di te. Ho bisogno che tu sia felice. "

Questo pensiero ha avuto origine da un'idea sbagliata dell'amore e delle relazioni umane, e l'amore deve essere plurale, diversificato e disinteressato, e quindi deve essere rimosso da qualsiasi nozione di amore.

Se l'amore e la dipendenza coesistono, si distruggono a vicenda.

5. "Non è d'accordo con me perché non mi ama"

"Gli altri non valutarmi perché non valgo niente. " Il mio valore personale dipende da ciò che gli altri pensano di me. " Per la maggior parte di noi, la critica è sinonimo di rifiuto.

Questo può essere spiegato dal fatto che siamo bravi a costruire critiche costruttive e positive.

Ma le critiche infondate devono essere messe in discussione da un punto di vista razionale

Come Emerson ha detto: " Non mi lascio cadere nell'errore di sognare di essere perseguitato ogni volta che qualcuno mi contraddice "

6. " Non sopporto che gli altri mi dicano cosa devo fare "

Siamo gli unici che devono assumersi la responsabilità delle nostre azioni, ma questo non vuol dire che dobbiamo essere sordi ai consigli dati a coloro che ci circondano

Cooperare e collaborare non ci impedisce di convalidare e rafforzare la nostra identità, ci aiuta a essere persone migliori attraverso l'influenza positiva di coloro che ci circondano

7. "Non sono abbastanza bravo"

"Non posso, non ne vale la pena Non posso farlo. " Se dici questa frase nel tuo dialogo interno, dimentichi una cosa essenziale: se pensavi di arrivarci o meno, finiresti per avere ragione

Cioè, volere è potere. Il primo passo per ottenere qualcosa è provare e non mollare mai.

Ciò che credi influenzerà il tuo comportamento in modo tale che alla fine cercherai di confermare il tuo pensiero prima di tutto. Questo è il fenomeno delle profezie che si autoavviano

8. "Non posso fidarmi di nessuno, devo sempre stare in guardia"

Perdiamo fiducia in coloro che ci circondano perché sappiamo che l'essere umano si sbaglia, perché anche noi siamo ingannati, quindi vogliamo proteggerci da questi errori.

La mancanza di fiducia può essere utile in un determinato momento, ma devi sapere come metterlo da parte quando non è necessario, perché può essere molto dannoso.

Se non teniamo questo in mente e ci chiudiamo agli altri, impediremo il nostro sviluppo personale.

9. "Sono migliore degli altri"

Nessuno è migliore degli altri - infatti, l'umiltà ci consente di costruire valori importanti come la decenza e la rispettabilità.

Sentirsi superiori agli altri l'altro è adottare un atteggiamento sprezzante e detestabile.

Socrate è conosciuto come uno degli uomini È attribuito a questa famosa frase: "So che una cosa è che non so nulla". Contraddittorio? Non così tanto. Prenditi del tempo per pensare a questa massima

10. "Sono inutile"

Nessuno è inutile. Pensare che siamo senza valore ci demotiverà solo e ci allontanerà dalle nostre più profonde ispirazioni e interessi.

11. "Non mi ama più e me lo merito"

Dovremmo tutti pensare che meritiamo le cose più belle.

Soffrire quando qualcuno decide di separarsi da noi è perfettamente normale, ma dobbiamo tornare su un ragionamento corretto: il vero amore è in noi

Questa è l'unica cosa che può aiutarci a mettere da parte tutti i bisogni emotivi malsani che a volte possono essere mescolati con il magico sentimento d'amore.

Alla fine, tutte quelle frasi che hanno un La colorazione negativa o che inizia con " Dovrei fare ", " Dovrei essere " o " Devo essere " non sono fondamentalmente buoni per noi.

Per questo, dobbiamo evitarli a tutti i costi attingendo alle seguenti regole:

Vuoi saperne di più? Leggi: Gli effetti delle emozioni e dei pensieri positivi sul corpo

  • Dobbiamo accettare come realtà solo i fatti che possiamo osservare e testare.
    Il fatto che trascorriamo una brutta giornata non vuole per dire che siamo inutili. Facciamo decine di cose nella nostra vita che dimostrano il contrario.
  • Dobbiamo accettare come valide solo quelle proposizioni che derivano dal ragionamento logico e che non soffrono di contraddizioni. Se ci lasciamo contraddire, ci svaluteremo interiormente.
  • Dobbiamo essere flessibili e pronti a cambiare le nostre idee e le teorie che sono importanti per noi sulla base di nuove informazioni. Il nostro pensiero deve essere in grado di adattarsi e deve essere tollerante per aiutarci a sentirci meglio nel nostro ambiente.
  • Non è mai bello condannare o giudicare qualcosa o qualcuno in termini assoluti.

Quando affermiamo categoricamente qualcosa, quando siamo bloccati in un pensiero manichiano, ci priviamo della favolosa diversità del nostro mondo, amputiamo una parte della nostra realtà.

Si raccomanda quindi fortemente di non usare parole come tutto o niente, tutto o nessuno, mai e sempre.

  • Non è mai salutare giudicare in termini di essenza, dobbiamo piuttosto giudicare in termini di comportamento. Non dire " Sono un errore ", ma piuttosto " Ho fallito ."
  • È importante contemplare i nostri pensieri e le attribuzioni da una prospettiva di probabilità, e non con cieca certezza. " È probabile che abbia difficoltà ad arrivarci ma proverò " è un'affermazione diversa da " Non avrò mai successo, non potrei mai fare ".

Potresti capire che stai distorcendo la tua realtà, ma non sei in grado di abbandonare la tua visione.

Cerca di determinare i fattori che influenzano la tua percezione della tua realtà. Cerca sempre interpretazioni alternative, anche quando sei sicuro di cosa stai pensando

Metti in dubbio le prove e passa le tue previsioni al rivelatore della realtà.

Se senti che i tuoi pensieri ti stanno influenzando troppo e non puoi non controllarli, cerca l'aiuto di uno psicologo in modo che possa fornirti tutte le soluzioni di cui hai bisogno.

Bibliografia:

  • Ellis, A. (2003). Terapia emotivo-razionale . Edizioni ambra


Quali sono le zone erogene delle donne?

Quali sono le zone erogene delle donne?

Ci sono molte zone erogene nelle donne, alcune delle quali potresti non sapere. Una zona erogena è una parte del corpo che ha una maggiore sensibilità e può causare una risposta sessuale quando stimolato È importante andare oltre le ovvie aree di attivazione ed esplorare l'intero corpo del tuo partner per dargli il massimo Orecchie Anche se consideriamo che le orecchie sono molto erotiche, vengono spesso trascurate, il che le rende ancora più attraenti quando si desidera mettere le cose a letto.

(Sesso e relazioni)

7 Buoni motivi per scegliere la coppetta mestruale

7 Buoni motivi per scegliere la coppetta mestruale

La coppetta mestruale è un accessorio per l'igiene che rappresenta un'ottima alternativa a assorbenti igienici e tamponi utilizzati di solito durante le mestruazioni. Gli esperti in ginecologia concordano sul fatto che questo è uno strumento molto utile sano e molto utile per la donna, perché le consente di disintossicare i composti chimici generalmente utilizzati dagli industriali nella fabbricazione dei prodotti per l'igiene che vengono utilizzati per gli stessi scopi.

(Sesso e relazioni)