5 Rimedi naturali per abbassare il colesterolo

5 Rimedi naturali per abbassare il colesterolo

I farmaci non sono sempre necessari per abbassare il colesterolo La natura ci offre un'ampia varietà di possibilità per questo.

Ecco alcuni alcuni dei rimedi più popolari. Puoi scegliere quello che ti cattura di più.

Il colesterolo è una sostanza necessaria per lo sviluppo del corpo. Tuttavia, il suo eccesso è dannoso per la salute ed è generalmente trattato con farmaci chimici

Oggi, ci sono molte alternative naturali per abbassare il livello di colesterolo cattivo. La maggior parte sono correlati alla tradizionale medicina vegetale . Questi possono essere adattati a ciascuna persona in base alle proprie esigenze.

Sebbene non ci sia un grande pericolo nell'assumere farmaci e rimedi tradizionali contemporaneamente, è meglio consultare il proprio medico. prima di iniziare a prenderli per evitare complicazioni

5 rimedi naturali per abbassare il colesterolo

1. Aglio


L'uso dell'aglio come rimedio naturale risale alle civiltà dell'antichità. Negli ultimi anni si è scoperto che alcune sostanze causano l'attività anti-aterosclerotica dell'aglio:

  • Zolfo
  • Allicina
  • Ajoene
  • S-Allylcysteine

In altre parole, queste sostanze hanno la capacità di prevenire la deposizione di sostanze lipidiche nelle pareti delle arterie. Infatti, i livelli di colesterolo più bassi sono risultati quelli che hanno consumato più aglio.

D'altra parte, i livelli di colesterolo aumenterebbero quando il consumo di aglio è più basso. Sebbene ci siano effetti collateralicome un forte odore o un fastidio digestivo, l'aglio ha dimostrato di essere efficace nell'abbassare il colesterolo.

Leggi anche: Come preparare 5 rimedi per il colesterolo aglio per perdere peso

2. L'infusione di coriandolo

Oltre ad essere utilizzato nella cucina tradizionale in diversi paesi, semi di coriandolo anche medicinali effetti, antimicrobico, antimicotico, anti-ipertensiva e altri.

Tuttavia questi i piccoli elementi hanno proprietà ipolipemiche molto importanti . Diversi studi hanno dimostrato che i semi di coriandolo aumentano la degradazione del colesterolo. Per preparare questo rimedio, è necessario quanto segue:

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di polvere di semi di coriandolo (8 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versa l'acqua con i semi di coriandolo in una pentola
  • Metti la padella sul fuoco fino a ebollizione
  • Quando la birra è un po 'raffreddata, puoi filtrarla
  • Bere uno o due bicchieri al giorno

3. Avena

avena è un cereale ricco di fibra dietetica solubile. Si fornisce vitamina E, B, proteine ​​e acido linoleico, tra gli altri nutrienti.

Secondo la FDA, questo cereale è un grande aiuto nel ridurre il colesterolo cattivo (LDL) nel sangue. Ciò è dovuto al suo alto contenuto di fibre solubili, che migliora l'assorbimento di grassi e colesterolo, così come il metabolismo degli acidi biliari.

Molta ricerca ha stabilito che questi effetti sono attribuiti a un tipo di fibra solubile chiamato ß-glucani.

Indipendentemente da queste sostanze specifiche, la FDA raccomanda il consumo di 10-25 grammi di avena o cereali integrali al giorno. Puoi includerli a colazione, crudo o cotto

Vedrete che non solo aiutano a ridurre il colesterolo cattivo, ma sono efficaci anche a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue . Inoltre, facilitano anche la digestione.

4. Mandorle

Le mandorle fanno parte del gruppo di frutta secca. Hanno proprietà che riducono il colesterolo cattivo e aiutano a proteggere e rafforzano il sistema cardiovascolare.

Diversi studi hanno dimostrato che il consumo di mandorle ha un effetto positivo sulla lipidi e lipoproteine. Questo è dovuto suoi acidi grassi insaturi alti, fibra, fitosteroli, a basso contenuto di acidi grassi saturi, tra gli altri.

enzimi le proprietà della frutta secca disciplinano la legavano della sintesi del colesterolo e la produzione di acidi biliari.

insomma, consumo giornaliero di mandorle previene il rischio di problemi cardiaci.

lo sapevate? Gli usi dell'olio di mandorle che non conoscevi

5. Mirtilli

Questi piccoli frutti sono noti per le loro potenti proprietà antiossidanti . Questo effetto impedisce l'ossidazione del colesterolo cattivo.

Il succo di mirtillo ha la capacità di abbassare il colesterolo totale e LDL particolare. aumenta anche il colesterolo buono

D'altra parte, diversi test in cui è stato somministrato il succo di questa bacca hanno concluso che tutti gli effetti erano positivi nella prevenzione dei rischi cardiovascolari.

Noi raccomandare succo di mirtillo occhiali 3 potabile al giorno per aumentare il colesterolo buono. Tuttavia, è anche necessario esercitare e mantenere uno stile di vita sano

8 sorprendenti benefici dei mirtilli

I mirtilli sono bacche che provengono da un arbusto forestale, il genere Vaccinium, che non contare 400 diverse specie. Ulteriori informazioni "


Trattamento con aloe vera e latte di cocco contro la caduta dei capelli

Trattamento con aloe vera e latte di cocco contro la caduta dei capelli

L'eccessiva perdita di capelli è un problema estetico che si verifica quando il cuoio capelluto e i follicoli dei capelli sono danneggiati. Ciò può verificarsi a causa di carenza nutrizionale, ma anche a causa di fattori genetici, uso eccessivo di sostanze chimiche e esposizione a tossine. Se inizialmente sembra normale perdere alcuni fili, può diventare, nel tempo, una condizione più inquietante a causa della riduzione del volume capillare Fortunatamente, la natura ci porta una grande varietà di ingredienti le cui proprietà e nutrienti aiutano a contrastare la caduta per mantenere capelli abbondanti e resistenti.

(Rimedi naturali)

Scopri perché dovresti mettere la scorza di limone in piedi prima di andare a dormire

Scopri perché dovresti mettere la scorza di limone in piedi prima di andare a dormire

Per lungo tempo, i piedi sono stati trascurati e non hanno ricevuto le cure di cui avevano bisogno per rimanere in buone condizioni. Tuttavia, per motivi estetica e salute, abbiamo gradualmente compreso l'importanza di prenderci cura dei nostri piedi, soprattutto per prevenire lo sviluppo di infezioni.

(Rimedi naturali)