5 Cose che puoi fare per prevenire la trombosi

5 Cose che puoi fare per prevenire la trombosi

La trombosi venosa profonda è una patologia del sistema circolatorio che si verifica quando una vena o un'arteria sono ostruite a causa della formazione di un trombo, che consiste di cellule e sangue coagulato

Questo causa infiammazione cronica delle pareti intestinali, che impedisce il corretto passaggio del sangue e innesca altri sintomi che compromettono la qualità della vita.

Nella maggior parte dei casi, si verifica a livello di estremità interne, le stesse che sviluppano le vene varicose così temute.

Il loro aspetto è legato ad una diminuzione della velocità della circolazione sanguigna, all'aumento della densità del sangue e alle alterazioni della qualità delle vene

In rari casi, la condizione si trasforma in embolia, quando il coagulo si rompe e va nel flusso sanguigno, dove può rimanere intrappolato nel cervello, nei polmoni e in altri organi vitali, causa di lesioni gravi.

Anche se in molti casi è legato a fattori genetici, è stato verificato che le abitudini di vita e persino la vecchiaia possono portare allo sviluppo della trombosi.

Per questo motivo è importante prenderne coscienza e adottare abitudini che riducano il rischio.

Qui condivideremo con voi 5 cose che tutti possiamo fare per prevenire lo sviluppo di questa pericolosa malattia.

1. Attività fisica

Questa sana abitudine aiuta a mantenere un peso stabile e ha incredibili benefici per il sistema cardiovascolare e circolatorio.

Le attività a basso impatto, come camminare o nuotare, sono eccellenti per buona circolazione sanguigna

Trascorrere 30 minuti al giorno in allenamento fisico aiuta a prevenire la formazione di trombi e vene varicose.

Non dimenticare di leggere: Come tornare a fare esercizio dopo un lungo periodo di inattività

2. Smettere di fumare

Gli effetti dannosi del tabacco hanno un impatto diretto sull'apparato respiratorio, che ha gravi conseguenze sugli organi vitali.

Queste sostanze chimiche tossiche si accumulano nel sangue, riducendo l'ossigeno e rendendo il sangue più denso.

Nel tempo, i coaguli formano e ostruiscono le arterie, causando trombosi.

Fermare questa abitudine è cruciale per una buona salute circolatoria e cardiaca . Sebbene gli effetti non siano immediati, vengono ottenuti a poco a poco.

3. Avere un peso adattato

Le persone sovrappeso hanno un rischio maggiore di trombosi a causa della pressione che le vene delle loro gambe devono sopportare.

Questa condizione aumenta il rischio di malattie cardiache e riduce significativamente la qualità Inoltre, l'obesità porta a uno squilibrio nei livelli di colesterolo e trigliceridi, due lipidi che possono causare l'ostruzione arteriosa.

Il modo migliore per raggiungere un peso sano ed equilibrato è seguire una dieta equilibrata, a basso contenuto di calorie e sostenuta con la pratica quotidiana degli esercizi.

4. Evitare di stare seduti troppo a lungo

Rimanere seduti a lungo è un fattore che aumenta il rischio di problemi di circolazione.

La mancanza di movimento nelle gambe per molte ore porta alla ritenzione di acqua e difficile circolazione del sangue.

Se non hai la possibilità di sederti, studiare, lavorare o allenarti, è meglio fare diverse sessioni di stretching durante

Camminare per pochi minuti in casa o in ufficio, sollevare le gambe per qualche istante o camminare su e giù per le scale sono modi molto efficaci per dare una spinta al sistema circolatorio.

Pertanto, è importante evitare di attraversare le gambe per un tempo prolungato

. Sebbene ciò non sia stato scientificamente provato, si ritiene che questa abitudine sia correlata all'ostruzione del sangue nelle gambe. Vuoi saperne di più? Leggi: le cattive posizioni e le loro conseguenze sulla salute

5. Adotta una buona dieta

I nutrienti che vengono somministrati al corpo attraverso gli alimenti

sono essenziali per prevenire la formazione di trombi e vene varicose. Il consumo di alimenti ricchi di vitamina C, per esempio, aumenta la produzione di collagene ed elastina, due sostanze che aiutano a mantenere l'elasticità delle pareti arteriose.

Si dovrebbe comprendere anche più vitamina e, una sostanza antiossidante che impedisce l'ossidazione del colesterolo per prevenire

Non dimenticare una buona dose di vitamina K, essenziale per ridurre l'attività di una proteina della matrice chiamata Gla, che è legata alle vene varicose e alla trombosi.

Qui alcuni degli alimenti consigliati:

arancione

  • mandarino
  • Il pompelmo i
  • kiwi mango
  • broccoli i
  • fragole mandorle
  • L
  • Germe di grano
  • È molto importante ascoltare tutte queste raccomandazioni perché

siamo tutti esposti a questo affetto, specialmente in certe fasi della nostra vita.


Gli infarti femminili e maschili sono diversi?

Gli infarti femminili e maschili sono diversi?

È Probabile che tutte le persone abbiano un attacco di cuore, anche se molti di loro non ne sono consapevoli. Chiunque può essere in balia di un infarto; infatti, questo è uno dei motivi più comuni per la morte improvvisa. Cos'è un infarto? Conosciuto anche come arresto cardiaco, infarto miocardico è una patologia in cui il muscolo cardiaco è compromesso In sintesi, un infarto è l'infezione di questo muscolo responsabile della costituzione del cuore, con conseguenti diversi rischi.

(Cura)

Di sindrome da cuore spezzato: 3 aspetto da considerare

Di sindrome da cuore spezzato: 3 aspetto da considerare

Sindrome cuore spezzato è stato descritto nel 1990. prima di questo, molti dei suoi sintomi non sono stati capire, fino a quando finalmente si capisce che si tratta di una malattia di cuore legato alle nostre emozioni. Questa malattia è nota anche come sindrome di Takotsubo e nel 85% dei casi si è attivata da un evento emotivo o di stress intenso.

(Cura)