Sindrome della sedia vuota

Sindrome della sedia vuota

La sindrome della sedia vuota si riferisce al sentimento che appare di fronte alla perdita di una persona speciale per noi . Può essere un familiare, un amico, un fratello, una sorella, ecc.

Possiamo confondere questo con la tristezza di perdere qualcuno, ma lo chiamiamo sindrome perché ha un'intensità particolare nei momenti in cui dovrebbe normalmente celebrare qualcosa con gioia ed eccitazione.

Non dimenticare di leggerlo: come combattere la tristezza in modo naturale?

La sindrome della sedia vuota si manifesta in momenti specifici, come il Natale, compleanno o una festa che è considerata speciale.

Vediamo questa sedia in mezzo a tanti altri occupati e sentiamo un enorme vuoto, angoscia che ci porta a soffrire di questa terribile sindrome.

La sedia vuota è un testimone silenzioso

La sedia vuota è sempre la manifestazione di questa persona che era e non è più, soprattutto se siamo circondati da più persone e notiamo facilmente che qualcuno manca.

Questo forte sentimento ha qualcosa a che fare con il professionista la cessazione del lutto che sicuramente avrai già sperimentato nella tua vita.

Di fronte alla perdita di qualcuno, stiamo attraversando un periodo in cui dobbiamo abituarci a vivere senza quella persona. Viviamo in un'epoca di intenso dolore.

Ti raccomandiamo di leggere: Come superare una situazione di lutto?

Il lutto può estendersi nel tempo fino a quando uno è in grado di lottare contro questa perdita e per vivere ancora domando questa grande sensazione di vuoto.

È importante dire che sindrome da sedia vuota può essere vissuta anche quando la persona in questione non è morta . Ciò significa che può essere identificato in altre situazioni, come la solitudine.

Quando qualcuno ci abbandona o qualcuno va via, possiamo anche sentire questa sindrome che non è necessariamente la morte, anche se è il più comune.

Quando ci sentiamo soli, le persone intorno a noi non hanno più nulla di importante. Anche così, ci sentiamo soli di fronte a tutto.

Tutto può essere vissuto, ma anche sconfitto

Anche se lo vediamo con gli occhi della tristezza, c'è un modo per tenere questa sindrome lontana da noi. È ovvio che esiste ma possiamo lasciarlo.

Per iniziare, dobbiamo mettere in pratica le indicazioni che ti daremo. Ti faranno del bene.

Non isolarti, non essere tranquillo

Quando soffriamo di questa sindrome, spesso non vogliamo parlare e ci allontaniamo dalle persone che amiamo di più, soffrire da solo nel suo angolo.

Da non perdere: preferisco una solitudine dignitosa ad un'azienda piena di egoismo

Sforzati di interagire, anche se non vuoi, parla e chiedere aiuto, anche se è difficile. A volte abbiamo solo bisogno di qualcuno che ci ascolti e presta attenzione al nostro dolore.

Cambia il significato della sedia vuota

Le cose non sempre significano ciò che vorremmo che facessero significa Se la sedia vuota è sinonimo di tristezza e perdita, perché non dargli un nuovo significato?

Sforzati di eliminare quella caratteristica negativa che hai dato a questa sedia. Deve essere tua amica e non il tuo nemico.

Se necessario, chiedere aiuto

Crediamo di poter fare tutto da soli e che se non risolviamo le cose da sole, nessuno

Tuttavia, a volte abbiamo bisogno di una piccola spinta e di un aiuto extra per andare avanti.

Non cercare mai di automedicare per alleviare questo dolore dentro di te e, se lo fai, fallo su raccomandazione medica.

Perché non andare a vedere uno psicologo? Sono esperti, grandi professionisti della mente. Ti aiuteranno meglio di chiunque altro, non aver paura di loro.

Leggi anche: Come guarire le nostre ferite emotive?

È importante accettare l'idea che le persone che fanno parte della nostra vita stiano per Alcuni di loro moriranno, altri spariranno, a volte ci abbandoneranno e ci feriranno. Dobbiamo accettare tutto questo.

Non lasciare che una sedia vuota togli dal tuo viso la gioia che una volta ti faceva sentire vivo.

È chiaro che queste situazioni ci feriranno perché siamo umani e abbiamo emozioni!

Ma dobbiamo imparare a interiorizzare il fatto che queste sono cose che accadono in ogni caso e che non abbiamo alcun controllo su di loro!


L'amore nella mezza età: quando la passione riappare

L'amore nella mezza età: quando la passione riappare

L'amore nella mezza età sono crepuscolari o chi arriva quando si fa non ci si aspetta . Quando raggiunto il 50 o il 60, il nostro pacchetto-cuore con la forza dell'adolescenza, ma abbiamo il coraggio e la saggezza di molte vite vissute. sappiamo tou -te-s che l'età non sempre significa la maturità psicologica ed emotiva.

(Sesso e relazioni)

6 Problemi femminili che alterano i rapporti sessuali

6 Problemi femminili che alterano i rapporti sessuali

Il sesso è uno dei bisogni biologici di tutti gli esseri umani e in tutte le sue forme. È un'abitudine che porta una sensazione di piacere e benessere. Nelle relazioni, questo è uno dei pilastri più importanti, non solo perché rafforza i legami del sentimento, ma aumenta anche la fiducia, la comunicazione e altre qualità che portano a una migliore esperienza.

(Sesso e relazioni)