Come rilevare in tempo e trattare un'infezione vaginale

Come rilevare in tempo e trattare un'infezione vaginale

Infezioni vaginali, anche chiamate "vaginiti" ", sono condizioni molto comuni nelle donne con varie cause e sintomi.

Si ritiene che tutte le donne avranno un'infezione vaginale almeno una volta nella vita. È quindi molto importante prestare attenzione, soprattutto quando sappiamo che possono dare origine ad altri disturbi più gravi.

Avere una vita sessuale attiva è uno dei più fattori che innescano la regolare insorgenza di vaginite

Tuttavia, le infezioni vaginali possono anche essere causate da scarsa igiene personale, cambiamenti ormonali o l'uso di biancheria intima inappropriata, tra gli altri.

sono le donne più colpite dalla vaginite?

Le infezioni vaginali hanno due principali fattori scatenanti: avere una vita sessuale attiva (e quindi infezione attraverso la trasmissione sessuale) e un organismo che promuove la proliferazione di batteri e funghi, che di solito si trovano nella regione anale.

I casi più comuni di vaginite sono quelli causati da batteri che si trovano nel colon e vengono a contatto con la vagina. una donna quando è intima dal retro al fronte

Anche le infezioni dovute a funghi o lieviti che si sviluppano nella vagina sono molto comuni

I sintomi delle infezioni variano da funzione delle donne e la natura della loro infezione. Tuttavia, la maggior parte di essi causa dolore, disagio, infiammazione e secrezioni vaginali giallastre, con un odore sgradevole.

Vuoi saperne di più? Leggi: Qual è il tuo flusso vaginale in grado di rivelarti la tua salute

Come rilevare un'infezione vaginale nel tempo?

Al momento dell'adolescenza, e durante l'età adulta, è normale che le donne notano piccole macchie bianche o leggermente gialle sui loro indumenti intimi.

Questo tipo di secrezioni vaginali aiuta a pulire e inumidire la vagina. Ecco altri elementi per riconoscere questo tipo di flusso:

  • Un colore bianco, o poco nuvoloso
  • Nessun odore o un odore leggermente salato
  • L'ovulazione aumenta il suo volume e la sua consistenza, che è vicino al bianco d'uovo.

Quando queste secrezioni vaginali che ti abbiamo descritto sono alterate, e che sono accompagnate da altri sintomi fisici, è molto probabile che tu soffra di un'infezione vaginale

Ecco i segnali di pericolo che dovrebbero consentire di riconoscere un'infezione vaginale:

  • Forte odore vaginale
  • Prurito nella zona vaginale
  • Ustioni urinari
  • Dolore o irritazione urinario o sessuale
  • Secrezioni vaginali brune, verdi o giallastre

Quando questi sintomi vengono mantenuti per un momento nel corpo e non viene messo nulla per eliminarli, può essere un alto rischio che la vaginite si diffonda nella cervice della pelle terus , che lo infiamma e che causa un'ulcera a causa della presenza di un fungo, un batterio o un virus.

È quindi essenziale consultare immediatamente un medico,

Come posso curare un'infezione vaginale?

Tutte le infezioni vaginali possono essere curate, ma i rimedi saranno diversi a seconda del tipo di infezione e della sua gravità.

In genere, i medici eseguono prima i test per determinare se l'infezione è dovuta a una malattia a trasmissione sessuale. Quindi, la maggior parte delle volte, raccomandano il trattamento con antibiotici.

Tuttavia, se la consultazione di un medico è fondamentale per conoscere l'origine della vaginite, ci sono rimedi naturali che possono venire ad assistere il trattamento e curare l'infezione.

Tra questi rimedi, ti presentiamo un piccola selezione del più efficace

yogurt naturale

Questo alimento sano contiene elementi probiotici che bilanciano l'acidità della flora vaginale, che viene alterata quando è interessata da un'infezione.

Mangiare uno yogurt naturale ogni giorno aiuta a rigenerare i batteri buoni in questa flora e ad eliminare i microrganismi pericolosi.

Olio essenziale dell'albero del tè

Le proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antibiotiche dell'olio essenziale dell'albero del tè lo rendono un ingrediente ideale per combattere le vaginiti.

Aggiungere 6 gocce di questo prodotto all'acqua del bagno, quindi immergiti nella penna 15 minuti per aiutare ad eliminare la tua condizione

Ti consigliamo anche: Come rimuovere le verruche dalla pelle senza lasciare una cicatrice?

La calendula

Questa pianta ha composti antibatterici che utilizzare in particolare nello sviluppo di prodotti per la cura personale.

calendula è un ingrediente molto morbido per la vagina, che aiuta a prevenire e combattere vari microrganismi che causano infezioni.

ventilazione

la ripartizione in questa parte intima del corpo è essenziale per prevenire lo sviluppo di ambienti umidi, che favoriscono la proliferazione di funghi e batteri.

gli esperti raccomandano di utilizzare ginecologia biancheria intima di cotone , preferibilmente allentato ed evitare di indossare pantaloni stretti.


9 Erbe per calmare i nervi e l'ansia

9 Erbe per calmare i nervi e l'ansia

Si consiglia di consumare la passiflora per alleviare il dolore al collo. Questa erba è anche indicata per mal di testa e dolori legati alle mestruazioni. Nella società in cui viviamo, è molto comune "perdere la testa" con problemi, obblighi, stress, pressione di lavoro, competizione, sollecitazioni di ogni minuto, ecc.

(Rimedi naturali)

Tè e infuso: a cosa servono ciascuno?

Tè e infuso: a cosa servono ciascuno?

Tu consumare ogni giorno, ma probabilmente non conoscete tutte le varietà e le loro proprietà. In questo articolo troverai una guida completa con la maggior parte dei tè e degli infusi e qual è il punto di ognuno di essi. Tipi e proprietà dei tè Tè verde È una medicina naturale su tutti i lati, è considerata la più sana e quella che porta la maggior parte dei benefici tra tutti i tipi di tè (soprattutto rispetto alla fermentazione).

(Rimedi naturali)