5 Infusi di diuretici per rimuovere i liquidi

5 Infusi di diuretici per rimuovere i liquidi

Proprietà diuretiche e effetti anti-infiammatori di alcuni alcuni tisane aiutano a contrastare i sintomi di ritenzione di liquidi .

Questo disturbo, che è caratterizzato dall'accumulo di liquidi in vari tessuti del corpo, è legato ad alta pressione sanguigna, difficoltà respiratorie e alcune malattie comuni .

Può essere il risultato di un'eccessiva assunzione di sale, difficoltà con sistema linfatico , e altri fattori che influenzano il funzionamento dei reni

Anche se questo problema non è generalmente grave, una mancanza di controllo può causare altre malattie che richiedono più attenzione

Fortunatamente, lo è t molto facile accedere ai rimedi che offriamo qui, che, a differenza di molti trattamenti tradizionali, non sono aggressivi.

Vediamo quali sono i 5 migliori rimedi per combattere la ritenzione di liquidi.

1. Un tè di betulla

Le foglie di betulla contengono sostanze diuretiche che promuovono la produzione di urina, eliminando così i liquidi e i rifiuti trattenuti nel corpo.

Si distinguono principalmente per il loro contenuto in sali di potassio che aiutano a bilanciare i livelli di sodio stimolando la disintossicazione

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di betulla essiccate (5 g)
  • 1 tazza d'acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungere le foglie di betulla in una padella di acqua bollente e lasciare riposare per 10 minuti
  • Trascorso il tempo consigliato, passare la preparazione

Bere

  • Bere una tazza di tisana a metà mattinata e un'altra a metà pomeriggio
  • Fatelo per 3 settimane di fila

Nota : questa tisana è controindicata per le donne incinte e le persone con ipertensione n o malattie cardiache.

2. Un tè di corteccia di salice

Le proprietà diuretiche della corteccia di salice sono perfette per alleviare l'edema e le malattie ad esso associate .

La corteccia di salice contiene oli essenziali, antiossidanti, vitamine e minerali che aiutano a eliminare le tossine attraverso urina

Ingredienti

  • 1 misurino di corteccia di salice (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Immergere la corteccia di salice in una pentola di acqua bollente, quindi posizionare un coperchio
  • Lasciare riposare per 10 minuti prima di passare la tisana setaccio

Bere modello

  • Bere tisana a metà mattina per 2 settimane di fila

Nota : persone con allergie all'aspirina o allergie respiratorie e capogiri Le ulcere gastriche dovrebbero evitare questa bevanda.

3. Tè verde

Tè verde è un medicinale utilizzato in medicina naturale a causa dei suoi numerosi benefici per il corpo.

Contiene un'alta concentrazione di antiossidanti e farmaci antinfiammatori. infiammatorio, che insieme promuove la diuresi e la disintossicazione

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di tè verde (5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungere un cucchiaio di tè verde in una padella di acqua bollente e lasciare riposare per 10 minuti
  • Una volta che gli estratti sono stati rilasciati, passare il tè attraverso il setaccio.

consumo

  • Bere un infuso di tè per 3 settimane

Nota : questo tè è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento, nonché per i pazienti con ipertensione e nervosismo .

4. Un infuso di carciofo

Il tè carciofo è uno dei migliori rimedi per la rimozione dei liquidi trattenuti nel corpo.

Questa bevanda non solo migliora la funzionalità epatica, ma stimola anche la pulizia dei reni e calmare il dolore associato con l'infiammazione .

ingredienti e

  • 1/2 carciofo
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

  • preparazione separare le foglie carciofo, e immergerli in una pentola di acqua bollente.
  • Ridurre il fuoco e lasciate riposare per 2-3 minuti.
  • Spegnere il fuoco, lasciate riposare e poi andare al colino da tè.

la modalità di consumo di

  • bere il tè a digiuno, e se ti piace, bere una seconda tazza a metà pomeriggio.
  • Ripetere la procedura per 2-3 settimane di fila.

Nota: questa bevanda non è raccomandato per le persone che hanno le pietre nella cistifellea, grazie al suo alto contenuto di ossalati

5 .. Un tè tarassaco

In medicina naturale, il dente di leone è considerato uno dei più potenti diuretici. Si favorisce l'eliminazione dei liquidi e, incidentalmente, aiuta a purificare il sangue .

ingredienti e

  • 1 cucchiaio di dente di leone (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

preparazione

  • Mescolare dente di leone in una pentola di acqua bollente e mettere un coperchio sulla pentola.
  • Lasciate riposare per 5-10 minuti, e passare il setaccio del tè.

la modalità di consumo di

  • bere il tè alle erbe in una metà pomeriggio.
  • Ripetere questa processo ogni giorno per 2 settimane

. Nota: se è incinta o se si hanno problemi alla cistifellea o problemi di stomaco, non bere questa bevanda.

I tuoi fini sembrano pesanti? Non sei in grado di smaltire correttamente i tuoi liquidi? Se si hanno sintomi di ritenzione, vi preghiamo di preparare questi tè che sono buoni per la salute.

7 suggerimenti per evitare la ritenzione di liquidi

La solita pratica di esercizi fisici e un adeguato riposo sono fondamentali per prevenire la ritenzione di liquidi perché favoriscono loro disposizione e ci aiutano a disintossicare il corpo. Ulteriori informazioni "


7 Segni di problemi alla tiroide che noi spesso trascurano

7 Segni di problemi alla tiroide che noi spesso trascurano

Problemi ghiandole tiroidee non mostrano segni molto chiari . Tuttavia questi indizi ti aiuteranno a capire se, oltre a questo problema, ci sono altre complicazioni più gravi che potresti non sospettare. Prendere atto di questo. Quali sono tiroide? La tiroide è una glandule a forma di farfalla situata sul collo, appena sopra la clavicola.

(Cura)

Miti sul diabete Deve essere dimenticato

Miti sul diabete Deve essere dimenticato

Quando a una persona viene diagnosticato il diabete, si trovano di fronte a qualcosa di molto difficile: il sacrificio. Più cereali, pane e più di miti del diabete si prendono cura di se stessi. nutrire ogni giorno È qui che iniziano le frustrazioni perché tutto ciò che si mette nella bocca deve essere setacciato con gli interdetti.

(Cura)