Come preparare l'ananas per alleviare la stitichezza

Come preparare l'ananas per alleviare la stitichezza

La cattiva alimentazione che abbiamo oggi "ci fa pagare", come diciamo in un modo popolare.

L'eccesso di farine e lo stile di vita sedentario rendono difficile lo smaltimento dei rifiuti degli intestini.

Se hai questo problema, ti consigliamo di leggere questo articolo. Spiegheremo come preparare l'ananas per alleviare la stitichezza

Le grandi proprietà dell'ananas

Non è solo un frutto delizioso e rinfrescante, ideale per le giornate calde. L'ananas ha molte proprietà che sono importanti da elencare:

  • Prima di tutto, è ideale per bruciare i grassi ed è per questo che è raccomandato nelle persone con obesità, sovrappeso e cellulite
  • Poiché è un potente farmaco anti-infiammatorio, è molto adatto nei pazienti con artrite o gotta.
  • Inoltre, l'ananas è diuretico grazie al potassio che contiene Serve quindi ad eliminare l'accumulo di liquidi e allo stesso tempo a purificare e disintossicare il corpo
  • Rafforza il sistema immunitario.
  • Favorisce l'assorbimento del ferro ( il suo consumo è altamente raccomandato per l'anemia)
  • Ha un effetto anticoagulante (previene la formazione di trombi e problemi circolatori)
  • Regola anche la pressione sanguigna (specialmente quando si soffre di ipertensione ), lotta contro il raffreddore e ridurre i sintomi dei reumatismi.

I benefici dell'ananas per il constip

Milioni di persone hanno problemi con i movimenti intestinali a causa della loro dieta o della mancanza di esercizio quotidiano.

Possono verificarsi frequenti evacuazioni o difficoltà nell'eliminazione delle feci. essere sollevato se la vostra dieta è più varia, se si lascia fuori sedentaria e si bevono 2 litri di acqua al giorno.

Ma oltre a questo, si possono godere i meravigliosi benefici dell'ananas.

Grazie alla sua componente frase, la bromelina, migliora la digestione in generale e permette all'intestino di funzionare senza problemi. Inoltre, fornisce un sacco di fibra alimentare, che mantiene una regolarità nelle dichiarazioni delle feci.

Se hai un problema di stitichezza, è consigliabile consumare ogni giorno una tazza di ananas tagliata a cubetti.

Se questo è un problema comune, ingerire la frutta più volte alla settimana. Ciò garantirà una evacuazione più regolare.

D'altra parte, possiamo bere succo di ananas, purché sia ​​naturale (non il succo industriale che contiene conservanti e succhi aggiunti).

Una tazza di questo succo (250 ml) fornisce 0,5 grammi di fibra. Per questo motivo, quando la stitichezza è acuta, è necessario consumare 8 bicchieri (circa un litro e mezzo) lo stesso giorno.

Gli enzimi naturali dell'ananas svolgono un ruolo importante nella funzione del colon.

Se la stitichezza è lieve (questo può accadere, ad esempio, se vai in vacanza o cambi diete), puoi bere una tazza di succo d'ananas ogni giorno a stomaco vuoto e poi bere un bicchiere d'acqua (200 ml)

Nel caso di bambini, è consigliabile diluire mezzo bicchiere di succo in mezzo bicchiere d'acqua. È sempre meglio avere a casa un estrattore di succo per preparare e ingerire immediatamente.

Se l'ananas è molto nutriente e benefico, ha alcune controindicazioni:

  • Ad esempio, può causare disidratazione (e deve sempre essere accompagnato da acqua)
  • Nelle persone che soffrono di reflusso gastroesofageo, il succo di ananas può peggiorare i sintomi.

Altri frutti contro la stitichezza

Per evitare di stancarsi di ananas, se non ti piace o non riesci a trovarlo da nessuna parte, ci sono alternative altrettanto efficaci.

Puoi aggiungerle alla tua dieta come dessert, spuntino o colazione. Ma è sempre meglio mangiarli a stomaco vuoto quando si ha stitichezza:

1. Berry

Queste sono grandi fonti di fibre: una tazza di fragole (150 g) porta 2,9 grammi e una tazza di mirtilli, 3,6 grammi.

more e lamponi sono i migliori: 8 grammi di fibra per una tazza.

Per godere della corretta funzione intestinale, si consiglia di consumare tra 20 e 30 grammi di fibre al giorno. Quindi, iniziare la giornata con una razione di bacche aiuta considerevolmente.

2. Prugne

Per curare la stitichezza, le nostre madri e nonne ci fanno mangiare prugne o prugne.

La prugna migliora i movimenti intestinali e porta molte fibre. Puoi mangiarlo dopo pranzo o cena, come dessert, o bere il suo succo.

3. Mela

È uno dei frutti più sani che esistono perché fornisce una buona dose di sostanze nutritive.

La mela migliora il sistema digestivo in generale e allevia la stitichezza con la pectina (un tipo di fibre) che contiene. È in grado di aumentare il volume delle feci, combattere l'infiammazione e soddisfare l'appetito.

4. Kiwi

Ecco un altro frutto pieno di fibre. Il kiwi contiene un enzima chiamato actinidina che facilita il lavoro intestinale e previene la formazione di gas.

Si consiglia di mangiare un kiwi fresco al mattino a stomaco vuoto. Puoi anche preparare un frullato con altri frutti se non ti piace il suo sapore leggermente acido.

5. Pera

Questo è un frutto che fa parte del ricettario di famiglia per porre fine alla costipazione.

La buona notizia è che puoi trovarlo tutto l'anno. Oltre ad aiutarci ad alleviare questo problema con l'assunzione di pectina, la pera rafforza il sistema immunitario e regola la pressione sanguigna.


5 Consigli per prevenire la demenza

5 Consigli per prevenire la demenza

Parliamo di demenza Generalmente parlando, quando appare un deterioramento della capacità mentale della persona. Diventa difficile avere una vita indipendente, e il paziente soffre di perdita di memoria, orientamento e ragione. Il tipo più comune di demenza è senza dubbio il morbo di Alzheimer. Tuttavia, gli eventi cardiovascolari possono anche causare lo sviluppo di demenza.

(Rimedi naturali)

Come usare l'aglio pressato per rallentare la perdita della vista

Come usare l'aglio pressato per rallentare la perdita della vista

L'indebolimento della vista è uno dei problemi di salute che si verificano con l'età. Anche se non si sviluppano allo stesso modo in tutti, una grande percentuale soffre di questo tipo di difficoltà con la vecchiaia. Il problema è che alcune persone non conoscono la situazione e dà attenzione solo quando le condizioni sono già avanzate, gravi o addirittura irreversibili.

(Rimedi naturali)