Meglio essere soli o accompagnati male

Meglio essere soli o accompagnati male

Se questa compagnia ti porta più problemi e preoccupazioni che gioia, forse dovresti chiederti se non dovresti andare via. Perché a volte è meglio essere soli che mal accompagnati.

È certo che conosci l'adagio " meglio stare da solo o mal accompagnato-e ". E non c'è scelta migliore di quella della solitudine in compagnia di persone tossiche.

Leggi: 7 persone tossiche che devono andarsene per essere felici

A volte è molto difficile per noi liberarsi da situazioni, relazioni e individui che rendono l'inferno una vita.

Perché li stiamo tenendo? La risposta è semplice: per paura

È meglio essere soli che vivere una vita piena di dolori

A volte è meglio essere soli che lasciare che la nostra vita si trasformi in un'esistenza piena di tristezza e amarezza. Lo capiremo meglio con alcuni esempi.

Immagina che Cristina, una donna di 32 anni, sia stata con il suo compagno per 5 anni. Ma per un po 'di tempo la relazione non è la stessa.

Ora Cristina deve affrontare liti quasi quotidiane.

Non è felice, non prova la stessa cosa per il suo partner, ma ha molta paura di rompere una relazione che dura da così tanto tempo. Inoltre, cosa direbbero i suoi genitori?

Proprio come succede in molte relazioni, Cristina è così concentrata sul suo partner che ha pochi amici su chi fare affidamento, ed è per questo che la situazione è complicata. Ma lei ha solo due decisioni da prendere.

Uno di loro sta seguendo la solita dinamica, continuando ad essere infelice e sofferente. L'altro è porre fine a questa relazione, nonostante tutte le paure che possono sorgere, perché garantisce un nuovo percorso da intraprendere, senza dubbio molto meglio.

Scopri: alcune abitudini da adottare per vivere felicemente

Anche se sei solo e ti senti abbandonato, potresti essere più calmo, più calmo e molto più felice.

Le relazioni tossiche che permettiamo nel nostro quotidiano

Esistono relazioni tossiche che manteniamo con alcuni individui che non sono necessariamente cattivi.

Tuttavia, il rapporto che stabiliamo con loro non è salutare. Potrebbero esserci manipolazioni nel mezzo, menzogne, gelosie, persino abusi.

La cosa più importante è chiederci: che cosa otteniamo dal rimanere lì, permettendo questa situazione ?

È chiaro che non stiamo bene, che siamo mal accompagnati. Il problema è che abbiamo paura e questo ci impedisce di prendere una decisione e di allontanarci.

Leggi: 6 cose che la paura non vuole che tu sappia

Come possiamo vedere, la paura ci accompagna sempre in queste situazioni ea volte questa paura è rafforzata da quella ispirata da quelle persone che abbiamo intorno a noi.

A volte si instaurano relazioni tossiche con gli amici, la famiglia o il partner. L'importanza che diamo loro determinerà anche la difficoltà di uscire da questo tipo di problema.

L'importanza di non aver paura della solitudine

Essere migliori da soli non è un'opzione per molte persone. persone, perché ci viene insegnato qualcosa di molto importante fin dall'infanzia e se non abbiamo amici o partner, abbiamo letteralmente fallito.

La solitudine non è ben vista . Ecco perché è molto difficile per noi liberarci da alcune relazioni, anche se sono tossiche.

Tuttavia, c'è qualcosa che omettiamo ed è che stiamo sprecando il nostro tempo prezioso. Un tempo che potremmo usare per ritrovarci, per conoscerci di più e per divertirci.

Perché ci lasciamo manipolare? Perché sopportiamo persino l'umiliazione e l'abuso degli altri?

Pensiamo se vogliamo veramente passare il resto della nostra vita così, impassibili, senza prendere una buona decisione per noi a causa di questa paura di essere solo che siamo stati inculcati e che non ci appartiene nemmeno

Sì, hai letto bene. La paura della solitudine è una paura appres se. Perché se qualcuno intorno a te avesse una situazione simile alla tua, sicuramente gli dirai di andarsene, di andare via.

Sapresti cosa fare.

Ma quando qualcuno lo vide , diventa un altro problema.

Prima di partire non perdere: la difficoltà di lasciar andare un ex

È meglio essere soli, che mal accompagnati, perché è molto più intelligente di scegliere di essere felici- piuttosto che vivere nella tristezza circondati da persone che, invece di aggiungersi, stanno scappando.

Abbiamo una scelta, quindi facciamo la cosa giusta. Perché la nostra felicità è importante e non abbiamo tempo da perdere nei dolori, nei brutti momenti e per le persone che ci feriscono.

Non esitare più. Meglio essere soli o accompagnati male.


Non è mai troppo tardi per capire che ti meriti di meglio

Non è mai troppo tardi per capire che ti meriti di meglio

Non è mai troppo tardi per cambiare Non importa che ora, giorno o anno, il tuo cuore può dare un conto in qualsiasi momento che merita di meglio di quello che già ha. Spesso ci lamentiamo del fatto che non abbiamo fatto certe cose in determinate situazioni, che non siamo stati in grado di cogliere grandi opportunità.

(Sesso e relazioni)

Il cervello delle donne durante il sesso

Il cervello delle donne durante il sesso

Paola ha avuto la pace della mente, grazie ad un massaggio benefico. Le vacanze erano sempre un grande momento, senza lavoro o preoccupazioni. Era un buon amante, appassionato e caloroso. Paola poteva lasciarsi andare quando il centro dell'ansia del suo cervello si stava spegnendo e l'area decisionale non brillava come al solito.

(Sesso e relazioni)