Differenze tra abuso sessuale e stupro

Differenze tra abuso sessuale e stupro

Abuso sessuale e stupro sono due termini che a volte vengono usati come se fossero sinonimi. Tuttavia, concentrandosi sulle differenze che contengono, saremo in grado di far luce su queste due realtà che, purtroppo, sono oggi molto presenti.

Sia nei casi di abuso sessuale che di stupro, la vittima può soffrire di disturbi come stress post-traumatico, calo della stima di sé e di impotenza per tutta la vita di una persona

Leggi: Impara a identificare un pedofilo

Esaminiamo abusi sessuali e stupri separatamente

Stupri, sesso forzato

Lo stupro comporta un rapporto sessuale forzato, in cui vi è penetrazione. Con la forza o l'intimidazione, la vittima è soggetta a rapporti sessuali contro la sua volontà

  • Lo stupro può avvenire in tre modi diversi: orale, anale o vaginale
  • . Non c'è necessariamente bisogno di penetrazione usando solo i genitali, ma anche oggetti o altre parti del corpo, come le dita.

Sebbene lo stupro non sia il sesso consensuale, lo stupratore non non sempre alla ricerca di soddisfazione sessuale.

Scopri: maltrattamenti e abusi nelle coppie di adolescenti

In alcuni casi, cerca solo di mostrare il suo potere, di soggiogare un'altra persona per godere della sensazione di potere, o può essere attratto dall'idea di dominare qualcuno contro la sua volontà.

La cosa importante è che il sesso ruota attorno allo stupro e viene usato come uno strumento per raggiungere la fine. Può essere cercare il piacere, dominare o presentare.

Abuso sessuale nella coppia

Anche se può essere scioccante, esiste anche l'abuso sessuale all'interno della coppia. In questo caso, non c'è forza fisica o aggressività, ma inganno e manipolazione.

L'obiettivo è che l'altra persona faccia cose che permettano all'abusante di eccitare. Ad esempio, per coercizione, puoi chiedergli di inviarti una foto sul tuo cellulare.

Inoltre, la persona che abusa sessualmente un'altra persona può usare il tocco e lo sfregamento per rendere nervosa la sua vittima. In breve, la molesta.

Lee: 5 modi per fermare le relazioni tossiche nella famiglia

Qual è la relazione tra violenza sessuale e partner? Ad esempio, costringendo la coppia a fare un pompino quando non vogliono fare questa pratica.

Inoltre, c'è una pratica chiamata " stealthing " che implica la rimozione del preservativo durante il sesso. senza che l'altra persona lo sappia.

È considerato abuso sessuale.

Abuso sessuale e stupro non sono una parafilia.

Spesso si può pensare che l'abuso sessuale e Lo stupro commesso da alcune persone contro gli altri è una specie di parafilia. Tuttavia, questo potrebbe andare oltre.

Trauma infantile o qualche forma di abuso non riconosciuto può portare alcune persone a cercare il dominio e la violenza contro gli altri.

D in un modo o nell'altro, portano alla luce i problemi che li tormentano, ma non sanno come trattare in modo più sano. Per esempio, consultando uno psicologo

Ciò accade spesso perché la maggior parte delle persone tende a negare gli eventi più dolorosi e li ha profondamente segnati. Comunque, anche se vuoi vederli, sono ancora lì.

Attualmente, gli stupri sono spesso punibili con pene detentive che vanno dai 6 ai 12 anni per qualcuno che ne assalta un'altra.

Tuttavia, l'abuso sessuale non è punibile da 4 a 10 anni, a seconda del tipo di abuso.

Ulteriori informazioni: Il marchio invisibile di maltrattamento

Non c'è dubbio a riguardo è che la vittima è colei che esce fuori dal peggio.

I postumi psicologici, la paura e la conseguente insicurezza possono trasformare il modo in cui si relazionano con gli altri.

Ci vogliono molti anni per una vittima di violenza sessuale o violenza carnale si sta riprendendo, nonostante lei consulta psicologi e riceve vari trattamenti.

Alcuni non si riprendono mai. Quello che è successo lascia un'impronta così profonda che continuerà a influenzarli per il resto della loro vita

5 consigli per sviluppare un sistema immunitario psicologico forte e dignitoso

Il tuo sistema immunitario psicologico ti protegge da le avversità e quella che ti aiuta ad andare avanti per raggiungere i tuoi obiettivi Leggi di più "


Le persone compassionevoli nascondono molte ferite, ma non arrendono mai

Le persone compassionevoli nascondono molte ferite, ma non arrendono mai

Le persone compassionevoli sono più di un pilastro in famiglia, o un alleato eterno in un gruppo di amici o un faro di luce nelle nostre società complesse. Sono una sfida a se stessi perché, soprattutto, devono affrontare le delusioni, alcuni tradimenti e l'idea che non tutti vedono il mondo dalla propria prospettiva.

(Sesso e relazioni)

Coraggio significa poter dire

Coraggio significa poter dire "sì" senza paura e "no" senza sensi di colpa

Vivere senza il timore di essere giudicati o respinti non è qualcosa di semplice, ma tutti possiamo realizzarlo, anche se non lo fa non succederà da un giorno all'altro. Siamo catalogati fatalmente secondo i nostri pensieri. Il nostro modo di essere e le scelte che facciamo ci collocano in categorie ben precise agli occhi degli altri.

(Sesso e relazioni)