Quali sono i frutti meno calorici?

Quali sono i frutti meno calorici?

Se stai seguendo una dieta a basso contenuto calorico per perdere peso, è possibile che il tuo programma di dieta ti dica che puoi mangiare un pasto. frutta al mattino, o la quantità di frutta che vuoi a cena. Dobbiamo stare attenti perché alcune specie non sono come "snellenti" come pensiamo. In questo articolo, vi diremo di più a riguardo.

Frutta consentita durante le diete

Qualsiasi dieta (o la stragrande maggioranza di quelli che sono efficaci e sani) può mangiare una grande quantità di frutta durante il giorno. È importante sapere come scegliere quelli che sono perfetti in modo che il tuo obiettivo sia raggiunto in modo tempestivo e, soprattutto, nel miglior modo possibile. Come? Guardando le calorie di ciascuno di questi frutti. C'è un grafico in cui i valori nutrizionali di ogni frutto sono dettagliati. Puoi quindi scegliere quelli che hanno meno calorie, questo ti permetterà di perdere peso più velocemente e più facilmente.

Oltre ad essere a basso contenuto di calorie, i frutti ci offrono altri benefici, come quello di offrire fibre, antiossidanti, minerali e vitamine. Si consiglia di mangiare da tre a cinque porzioni di frutta al giorno. Puoi dividere questo consumo tra colazione, pranzo, cena e anche spuntini durante il giorno.

In generale, tutti i frutti hanno proprietà dimagranti. Effettivamente, contengono poche calorie in relazione al loro volume e peso. Ci offrono la sensazione di essere sazi (specialmente quando li mangiamo con la pelle). I frutti purificano il nostro corpo grazie alle fibre, ci aiutano ad evacuare le sostanze nocive all'esterno del nostro corpo. I frutti ci permettono quindi di migliorare il transito intestinale e quindi di evitare la stitichezza. Ma non è tutto, i frutti agiscono anche come antiossidanti. Cioè, riducono la formazione di radicali liberi, migliorano il metabolismo cellulare e facilitano la disgregazione dei grassi (o lipolisi).

Quando conosciamo le proprietà di ogni frutto, è più facile scegli tra uno o più per sapere cosa consumerai ogni giorno. Anche se tutti i frutti sono pieni di benefici, è anche vero che ognuno porta qualcosa di diverso . Una dieta ricca di frutta e verdura ti aiuterà a dimagrire in modo sano e, soprattutto, non ti sentirai privo di forza. Non sarai stanco o debole.

Alcuni dicono che i frutti dovrebbero essere mangiati fuori dai pasti principali. In effetti, se si sceglie di mangiare come dessert la maggior parte delle sue sostanze nutritive e vitamine per "perdere" , quando l'altro processo piatti digestione. I frutti fanno fermentare lo stomaco e rallentano il processo. Ecco perché a molte persone non piace mangiare frutta per dessert. In questo caso, ti consigliamo di farlo con un margine di tempo rispetto ai pasti. Ad esempio, a metà mattinata, o così per assaggiarlo. Deve sempre essere almeno 2 o 3 ore tra l'ultimo e il successivo pasto.

D'altra parte, è bene sapere che i frutti contengono una sostanza nota come "fruttosio". Il corpo quindi lo trasforma in glucosio (cioè energia). È importante che questo glucosio venga consumato in modo che non si accumuli come grasso nel corpo. Si dice che il momento migliore per mangiare frutta sia la mattina, perché è lì che il metabolismo è al suo "momento migliore". Quindi, il processo digestivo sarà bruciare il glucosio che genera e, allo stesso tempo, abbiamo saziare il nostro appetito per diverse ore.

La frutta migliore per la perdita di peso sono quelli con un minor numero di calorie, vale a dire pera, mela, kiwi e mandarino. Dobbiamo anche considerare altri componenti come proteine, grassi e carboidrati. La cosa buona è che puoi sempre trovare uno di questi frutti in qualsiasi momento dell'anno.

L'elenco delle calorie dei frutti

Appendi questo elenco in un luogo visibile . È quindi possibile determinare quale frutta mangiare di più e quale frutta mangiare meno. Oppure puoi anche contare le calorie che consumi durante il giorno. Il valore calorico è preso ad un importo di circa 100 grammi per frutta

  • Anguria 15 calorie
  • Pompelmo:. 26 calorie
  • Fragola: 27 calorie
  • Nespolo: 28 calorie
  • Il lampone: 30 calorie
  • La pesca: 30 calorie
  • melone: ​​30 calorie
  • gelso: 35 calorie
  • prugna: 36 calorie
  • Il ribes: 37 calorie
  • pera: 38 calorie
  • mirtillo: 41 calorie
  • mandarino: 41 calorie
  • apple: 45 calorie
  • fichi: 47 calorie
  • La ciliegina: 48 calorie
  • L albicocca: 52 calorie
  • orange 53 calorie
  • ananas: 55 calorie
  • kiwi: 56 calorie
  • uva: 61 calorie
  • Il melograno: 62 calorie
  • mango: 73 calorie
  • banane: 85 calorie
  • avvocato: 232 calorie

e frutta secca

Se si è alla ricerca di una dieta ricca di proteine, frutta secca può essere l'opzione migliore . La differenza con questi frutti è che hanno un sacco di calorie, ma la buona notizia è che sono molto più soddisfacenti dei normali frutti . Così qui è la tabella di apporto calorico per ogni gruppo di frutta secca (l'importo è lo stesso di quelli di frutta, 100 grammi)

  • Le prugne: 177 calorie
  • I datteri secchi: 256 calorie
  • Il fico secco: 270 calorie
  • uva passa: 301 calorie
  • castagne: 349 calorie
  • arachidi: 452 calorie
  • mandorle 499 calorie
  • Gear: 568 calorie
  • pistacchio : 600 calorie
  • Nocciole: 625 calorie
  • Noci: 670 calorie

Potreste pensare che sia troppo per un così poco cibo. Tuttavia, gli acidi grassi e le sostanze nutritive in loro possesso rendono i frutti secchi un'alternativa sana e raccomandata invece di alcuni piccoli piatti. Ad esempio, 100 grammi di formaggio fresco o cremoso contengono più di 300 calorie, una fetta di arrosto oltre 400 calorie, i prodotti deli non vanno al di sotto di 300 calorie ei legumi si avvicinano a 350 calorie. Verdure che crescono sono meno lattuga, cetrioli, ravanelli e cavolo rapa.

fotografie riprodotte per gentile concessione di Sean McEntee Kim Lowton, Clare Bell, Mario Diogo Victor Campionato ristorazione, Bogoni e Steve Parker

  • 5 Share
Categorie Ricette Etichette:.

precedente

Quante uova si può mangiare nella settimana

Avanti

? Gli effetti negativi dell'uso del microonde


Quale tipo di sale è il più sano?

Quale tipo di sale è il più sano?

Nel mondo della gastronomia, il sale è un elemento essenziale per lo sviluppo di varie ricette. Questo prodotto è sicuramente il più utilizzato in tutto il mondo, così come in ogni casa come nella cucina professionale. Ecco perché è importante conoscere i diversi tipi di sale e qual è il più sano. I diversi tipi di sale 1.

(Ricette)

Crema di verdure di eliminare ogni dolore del corpo

Crema di verdure di eliminare ogni dolore del corpo

In questo vellutato, mescoliamo gli alimenti per antidolorifici e farmaci anti-infiammatori che ci sarà un grande aiuto per eliminare il dolore cronico in modo naturale. molte persone cercano un modo per eliminare il dolore che di solito soffrono in una parte del loro corpo , sia muscolare, articolare o in qualsiasi organo.

(Ricette)