5 Tratti psicologici dei soggetti

5 Tratti psicologici dei soggetti

I soggetti non alzano la voce , spesso rimangono sullo sfondo e sono sotto il controllo di persone più autoritarie che dirigono le loro vite.

In alcuni casi, questo atteggiamento può indurre le persone che lo adottano a finire in relazioni estremamente dannose, che condannarli a vivere una disgrazia permanente. Uscire da questa situazione può essere molto complicato.

Leggi anche: 5 segni che caratterizzano le donne vittime di abusi

Non è che queste persone si rifiutino di lasciare la loro sottomissione. Ma il peso che portano sulle loro spalle li ha portati ad acquisire tratti psicologici di cui non possono liberarsi durante la notte.

Analizziamo, nel resto di questo articolo, la psicologia delle persone sottoposte .

1. I soggetti non sono assertivi

I soggetti non danno mai la priorità ai loro bisogni, non lo vogliono nemmeno. Pensano prima di tutto alla felicità degli altri prima ancora che si chiedano cosa desiderano veramente.

La loro mancanza di assertività li spinge ad assumere un ruolo totalmente secondario nei gruppi sociali in cui possono essere. Non possono esprimere le loro opinioni o opinioni.

Anche se vogliono farlo, si autocensurano e si mettono in secondo piano. Loro stessi credono che quello che pensano non merita di essere preso in considerazione . Dubitano delle proprie opinioni considerandole come stupidità senza nome.

2. Il loro passato è doloroso

I soggetti non nascono in questo modo, ovviamente. Sono le esperienze traumatiche delle loro vite che li hanno resi chiusi e spaventati.

Un'infanzia fatta di rapporti malsani con i loro genitori o un'adolescenza segnata da molestie sono esempi di situazioni che possono far precipitare una persona in una sottomissione del totale più

Scopri anche: 6 passi per guarire le ferite emotive della nostra infanzia

Bassa autostima e insicurezza li fanno sentire inutili quando non lo fanno non sono a disposizione di altri

Questo comportamento è assolutamente malsano e rende le persone vulnerabili che possono essere abusate da altri.

3. Evitano sempre il conflitto

È raro vedere una persona sottomessa che cerca un conflitto con gli altri . È l'esatto opposto, cercano di evitarlo a tutti i costi.

I conflitti sono tipi di relazioni che li rendono estremamente scomodi perché li riportano indietro in esperienze traumatiche del loro passato.

Il problema sta nel fatto che, per evitare conflitti, a volte hanno bisogno di abbassare la testa , accettare cose che non vogliono e non combattere per le loro convinzioni.

Questa costante preoccupazione di evitare conflitti è estremamente quotidiana.

4. Non vogliono attirare l'attenzione

Si potrebbe facilmente confondere questo atteggiamento con la timidezza, ma è soprattutto un modo per i soggetti di passare completamente inosservati, per non risaltare.

Leggi anche Poni troppa importanza sulle opinioni degli altri?

Le persone sono estremamente preoccupate di ciò che gli altri potrebbero pensare di loro. Ecco perché tendono a vestirsi e comportarsi in modo diverso. in un modo estremamente discreto.

Ciò consente loro di evitare di trovarsi in una situazione che può essere umiliante per loro, o in una discussione che potrebbe degenerare in conflitto.

5. Essi tendono a dipendenza emotiva

Persone sottoposte pensano così e gli altri sono così vulnerabili che hanno bisogno di qualcuno per proteggerli.

è per questo che ha perfettamente senso che immergono relazioni dipendenti, in cui il loro partner darà un significato alla loro vita , proteggendole.

Sfortunatamente, questo può a volte degenerare e portare a situazioni di abuso. E anche se l'altra persona non li tratta bene, si aggrappano ad avere qualcuno al loro fianco.

Un punto di vista che li espone a molte sofferenze

Prima di noi vattene, non perdere: amore senza sofferenza: le nostre chiavi e i nostri consigli

Conosci una persona sottomessa? Fa parte del tuo gruppo di amici o familiari? Si deve sapere che da questo stato di estrema presentazione è possibile, ma richiede uno sforzo per aumentare la consapevolezza e lavoro su di sé molto importante.

Essere più assertivo e avere una migliore stima di sé sono comportamenti che possono s' imparare , nello stesso modo che è possibile sbarazzarsi di insicurezza permanente.

persone soggette, a causa delle caratteristiche psicologiche cui abbiamo parlato, soffrire molto.

il loro atteggiamento attrae di solito violenti, aggressivi o cercando di ferire per rendersi conto che devono iniziare a prendersi cura di loro stessi.

Per essere felici, devi imparare come

Per essere liberi, dobbiamo allontanarci dalla distruzione emotiva causata dalle persone tossiche. Prendi nota dei seguenti suggerimenti! Ulteriori informazioni "


Cosa c'è dietro lo shopping compulsivo?

Cosa c'è dietro lo shopping compulsivo?

Gli acquisti compulsivi sono fatti da persone che acquistano cose che non hanno bisogno e che probabilmente non useranno. in questo modo, accumulano a casa vari oggetti che lasciano da parte, poiché la soddisfazione arriva dal momento in cui hanno realizzato l'acquisto , e non l'uso effettivo di ciò che è stato acquistato Leggi anche questo articolo: 14 disturbi psicologici strani e non riconosciuti Possiamo pensare che le persone che acquistano compulsivamente sono immaturi e non sanno come gestire bene i loro soldi.

(Sesso e relazioni)

Vuoto emotivo: ciò che ti manca e non puoi spiegare

Vuoto emotivo: ciò che ti manca e non puoi spiegare

Sento un vuoto dentro di me e non so come sia successo . È un vuoto emotivo che mi rende incompleto, insufficiente ... Ho bisogno di riempirlo con qualcosa, qualsiasi cosa. Mi sento vuota e mi rende triste Il vuoto emotivo è un'esperienza che a volte ci sentiamo dopo la morte di una persona cara, una fuga o semplicemente dopo una delusione Leggi anche: .

(Sesso e relazioni)