Trattamento dell'ipertensione: calcio bloccanti del calcio

Trattamento dell'ipertensione: calcio bloccanti del calcio

I calcio antagonisti sono un gruppo di farmaci spesso prescritti nel trattamento dell'ipertensione. Tra i più utilizzati nella pratica clinica vi sono Nifedipina, Amlodipina (Amlodipina), Nicardipina, Felodipina, Verapamil e Diltiazem.

In questo testo, parleremo un po 'delle indicazioni e degli effetti collaterali dei bloccanti dei canali del calcio.

Per saperne di più sull'ipertensione arteriosa, ti suggeriamo di accedere al file di testo sull'argomento: IPERTENSIONE ARTERIOSA.

Tipi di bloccanti dei canali del calcio

I bloccanti dei canali del calcio sono divisi in due gruppi:

- Antagonisti del calcio diidropiridinico.
- Antagonisti del calcio non diidropiridinico.

Vale la pena di parlare brevemente del motivo di questa divisione poiché ogni gruppo presenta diverse azioni, indicazioni ed effetti collaterali.

I calcio antagonisti delle diidropiridine sono i più indicati per il trattamento dell'ipertensione arteriosa perché presentano un grande effetto vasodilatatore. I farmaci appartenenti a questo gruppo saranno al centro di questo articolo.
Esempi di diidropiridine antagonisti del calcio:

- Nifedipina.
Amlodipina (amlodipina).
- Nicardipina.
- Felodipine.
- Lercanidipina.
- Nitrendipina.

I bloccanti dei canali del calcio non diidropiridinici hanno un potere vasodilatatorio inferiore, ma hanno un effetto di diminuzione della frequenza cardiaca e della contrattilità, quindi sono opzioni in pazienti con aritmie o malattia ischemica cardiaca.

Esempi di bloccanti dei canali del calcio non diidropiridinici:

- Verapamil.
- Diltiazem.

Indicazioni di bloccanti dei canali del calcio

I bloccanti dei canali del calcio, in particolare il gruppo delle diidropiridine, sono farmaci molto efficaci nel controllo dell'ipertensione arteriosa. Nell'ipertensione lieve, i bloccanti dei canali del calcio possono essere usati come un singolo farmaco; nell'ipertensione che richiede più di un farmaco per il controllo, l'associazione con diuretici, gli ACE inibitori (enalapril, ramipril, lisinopril ...) o ARA2 (losartan, irbesartan, candesartan ...) sono ottime opzioni.

I calcio antagonisti sono antipertensivi che funzionano molto bene per i pazienti anziani o afro-discendenti. In questi due gruppi, i bloccanti dei canali del calcio e i diuretici sono i farmaci con le migliori prestazioni. Tuttavia, nei pazienti caucasici (bianchi) e giovani, i bloccanti dei canali del calcio non sono di solito la migliore opzione per iniziare il trattamento. In questo gruppo sono indicati diuretici e ACE inibitori (o ARA2). I bloccanti dei canali del calcio sono solo la terza opzione.

I bloccanti dei canali del calcio non diidropiridinici (Verapamil e Diltiazem) non sono considerati farmaci di prima linea nel trattamento dell'ipertensione e devono essere utilizzati solo a questo scopo se il paziente ha altre indicazioni, come ad esempio l'aritmia cardiaca.

Effetti collaterali dei calcio-antagonisti

I calcio antagonisti sono farmaci con un buon profilo di sicurezza e di solito non presentano gravi effetti avversi quando ben indicati.

L'effetto collaterale più comune è la comparsa di edema dei piedi (leggi: INCHAÇOS E EDEMAS | Cause e trattamento). Questo edema di solito non migliora con la combinazione di diuretici, ma con gli ACE-inibitori. Ci sono casi in cui l'edema risponde alla riduzione della dose, tuttavia, alcuni pazienti si liberano solo del gonfiore con la sospensione del farmaco. Ridurre l'assunzione di sale può aiutare.

L'edema, nella maggior parte dei casi, non causa alcun problema rilevante oltre al disagio estetico e alla modellazione della scarpa. Alcuni pazienti devono imparare ad affrontarlo se possono controllare la loro pressione sanguigna solo con un calcio antagonista. Se l'edema è grave, si dovrebbe scegliere un altro farmaco per controllare la pressione sanguigna.

Altri comuni effetti collaterali dei calcio antagonisti sono mal di testa, vertigini e stitichezza intestinale. Le nuove formulazioni a rilascio lento non hanno più così tanti effetti collaterali, che erano molto comuni nella vecchia presentazione di Nifedipina (Adalat®).

La nifedipina attualmente prescritta è nifedipine retard (Adalat retard® o Adalat CR®) che ha un'azione prolungata e un minor numero di effetti collaterali.

Qualche anno fa era molto comune usare una capsula Adalat® ad azione rapida sotto la lingua per trattare le crisi ipertensive. Questa pratica non è più indicata a causa dell'alto rischio di una rapida caduta della pressione arteriosa che può scatenare eventi ischemici cardiaci e cerebrali.

I bloccanti dei canali del calcio non diidropiridinici (Verapamil e Diltiazem) devono essere evitati nei pazienti con insufficienza cardiaca grave o bassa frequenza cardiaca. Questi due farmaci non dovrebbero mai essere usati in combinazione con i beta-bloccanti a causa del rischio di grave bradicardia (frequenza cardiaca inferiore a 50 battiti al minuto).

Quindi, con la maggior parte degli antipertensivi usati negli anziani, i bloccanti dei canali del calcio possono anche causare impotenza sessuale (leggi: IMPOTENZA SESSUALE - Cause e trattamento).


STRESS POST-TRAUMATICO - Sintomi e trattamento

STRESS POST-TRAUMATICO - Sintomi e trattamento

Articolo Punti chiave → Cos'è: il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) è un disturbo psichiatrico grave caratterizzato da una serie di sintomi fisici ed emotivi che di solito insorgono dopo l'esposizione a un evento traumatico. → Cause: tra le situazioni traumatiche che di solito scatenano malattie, la violenza sessuale e le tragedie familiari sono le cause più comuni. Anche

(medicina)

CLOTRIMAZOLE - Gino Canesten - Crema per candidosi e micosi

CLOTRIMAZOLE - Gino Canesten - Crema per candidosi e micosi

Clotrimazolo, il cui nome commerciale più famoso è Canesten o Gino Canesten, è un medicinale comunemente usato per il trattamento della candidosi vaginale o della micosi della pelle (infezione della pelle fungina). Clotrimazolo può essere trovato sotto le forme di crema vaginale, crema dermatologica (crema per applicazione sulla pelle), spray, soluzione topica in gocce o compresse vaginali. In

(medicina)